28 Ottobre 2020
sondaggi retribuiti

4 modi per guadagnare con i sondaggi retribuiti

Se sei alla ricerca di un modo facile e veloce per arrotondare e rimpolpare le tue entrate mensili, i sondaggi retribuiti fanno al caso tuo.

Sondaggi retribuiti: una manna extra dal cielo?

Se, però, il tuo obiettivo è quello di trovare un’entrata extra da abbinare al tuo lavoro principale, sono tante le piattaforme che pagano con denaro vero. Potrai così affrontare più serenamente spese impreviste.
Con costanza, impegno e determinazione, semplicemente occupandoti della compilazione dei sondaggi retribuiti poche ore al giorno, potrai arrivare a guadagnare fino a 300 euro. Mica male per raccontare la propria opinione restando comodamente sul divano di casa, vero?

Che cosa serve?

Sondaggi retribuiti

Gli strumenti che dovrai avere a disposizione non sono molti, anzi, sono proprio quelli che ormai userai già quotidianamente: ti basterà, infatti, una connessione Internet ed un account personale di posta elettronica.

La mail ti servirà sia per l’iscrizione, che per essere avvisato in modo tempestivo ogni volta che verranno inseriti nuovi sondaggi retribuiti.

Allora, se sei pronto a scoprire un modo nuovo e divertente di guadagnare, mettiti comodo e leggi i 4 migliori situ per fare sondaggi retribuiti che abbiamo scelto per te.

Sondaggi retribuiti: 4 app per guadagnare facilmente

1)  Toluna

Sondaggi retribuiti

È sicuramente uno dei panel più conosciuti e più variegati presenti al momento sul mercato. Esso, oltre ad offrire i classici sondaggi, ha anche una vera e propria community, molto attiva e con cui scambiare opinioni su qualunque argomento.

Quindi, oltre a trascorrere il proprio tempo in piattaforma, si può socializzare con gli altri utenti in attesa di nuovi sondaggi retribuiti da compilare.

I sondaggi arrivano molto frequentemente, quindi non di rado troverete la vostra mail stracolma di messaggi dal panel Toluna che vi invierà alert, per restare sempre sul pezzo.

A volte capita, addirittura, che ne arrivino molti contemporaneamente, e bisognerà scegliere quello in grado di offrire più punteggio. Non sempre, però, l’utente riesce a completato, poiché ogni sondaggio è calibrato per un target specifico, in cui spesso non si rientra. Oppure, capita di riuscire a completare sondaggi che a parità di tempo con altri, offrano poi un punteggio inferiore, allungando, ovviamente, i tempi per ottenere i premi messi in palio dalla piattaforma.

I pagamenti, però, sono garantiti e, con l’aggiunta della possibilità di riscattare il proprio premio con PayPal, questa procedura è diventata ancora più veloce e semplice.

2) trnd

Sondaggi retribuiti

Non è un sito di sondaggi come gli altri e può rappresentare una vera e propria novità, poiché oltre a votare e compilare i vari questionari sui prodotti, puoi addirittura provarli ed esprimere la tua opinione.

Infatti, la stessa piattaforma viene definita dagli sviluppatori come una panel di marketing europeo, il più grande, in cui gli utenti possono influenzare la community con le loro opinioni.

Il gioco è semplice: basta semplicemente iscriversi e candidarsi, in maniera gratuita e senza impegno. Lo abbiamo inserito nei sondaggi retribuiti nonostante non lo sia prettamente, poiché comunque ricevere dei prodotti che potrebbero essere utili nella vita di tutti i giorni, rappresenta sempre un risparmio economico.

È un po’ una forma arcaica di influencer marketing, infatti, a fronte di uno o più prodotti ricevuti, spesso anche di brand illustri e dall’alto valore, l’utente racconta e presenta la sua esperienza con lo stesso, sui propri canali social.
Provereste a candidarvi?

3) Centro di opinione

guadagnare

Rinomato in tutto il web, è un portale che offre la possibilità ai propri utenti di compilare quasi quotidianamente diversi sondaggi retribuiti e ricevere il pagamento sia tramite Paypal che con buoni virtuali.

L’iscrizione è molto semplice. Verranno poste ai nuovi utenti una serie di domande su vari argomenti, così da completare il profilo personale, in base al quale verranno inviati sondaggi attinenti ai loro interessi.

Anche qui, come su Toluna, può capitare di non venire scelti o di essere ritenuti non idonei a compilare il sondaggio.
Non preoccupatevi, sono così numerosi i sondaggi che sicuramente riuscirete a terminarne la maggior parte.

4) Nielsen: l’app per guadagnare facile

guadagnare

Ci spostiamo nuovamente dall’elenco dei sondaggi retribuiti per segnalarvi la possibilità di guadagnare… navigando!
Nielsen, infatti è un famoso sito che permette ai suoi utenti di guadagnare senza fare praticamente niente.

Infatti, basta solo installare una app su cellulare e la relativa estensione sul browser e lasciare che il programma monitori tutto ciò che fai sul web.

È chiaro che non è una soluzione adatta a tutti, poiché installare una app che ti “controlla” risulti poco piacevole. Soprattutto perché la tua privacy sarà alla mercé del panel.

Il guadagno non é altissimo, però quotidianamente si guadagnano dei punti che, in pochi mesi, si trasformeranno in buoni Amazon permettendoti di togliere qualche sfizio con serenità.

Views All Time
Views All Time
177
Views Today
Views Today
1