Emmy Awards, le nominations della 72esima edizione

Silvia Rosiello

Anche quest’anno, nonostante il blocco dovuto al Covid 19, si terrà la celebre manifestazione degli Emmy Awards, che premia i programmi televisivi che si sono distinti durante l’anno.  La cerimonia si terrà il 20 settembre in diretta sull’emittente ABC ma intanto sono arrivate le nomination.

Chi vincerà l’edizione 72 degli Emmy Awards?

A fare da padrone quest’anno è Netflix, che si conquista ben 160 nomination, tanti sono infatti le produzioni che potrebbero vincere questa edizione degli Emmy Awards prodotte dalla popolare piattaforma di streaming. Da una parte abbiamo le conferme di serie tv che hanno conquistato il cuore degli spettatori, come The Crown e Stranger Things, dall’altra le nuove creazioni tra cui Unorthodox.

Ma anche le altre piattaforme si fanno valere. HBO, dopo aver detto addio a Game of Thrones, ha puntato tutto su Watchmen, che con ben 26 nomination, si conquista tutti i record degli Emmy Awards 2020. Apple tv invece si è conquistato una nomination con “The morning show”, permettendo all’attrice protagonista, niente poco di meno che Jennifer Aniston, di ricevere la sua prima candidatura per un ruolo drammatico. Disney + conquista tutti con la serie tv The Mandalorian, legata all’universo di Star Wars.

Ma quali sono le altre produzioni che potrebbero dominare nella corsa  degli Emmy Awards? vediamoli divisi in categorie:

Miglior drama
Better Call Saul
The Crown
The Handmaid’s Tale
Killing Eve
The Mandalorian
Ozark
Stranger Things
Succession

Miglior comedy
Curb your Enthusiasm
Dead to Me
The Good Place
Insecure
The Kominsky Method
The Marvelous Mrs. Maisel
Schitt’s Creek
What We Do in the Shadows

Miglior miniserie
Little Fires Everywhere
Mrs. America
Unbelievable
Unorthodox
Watchmen

Miglior film tv
American Son
Bad Education
Dolly Parton’s Heartstrings: These Old Bones
El Camino: A Breaking Bad Movie
Unbreakable Kimmy Schmidt: Kimmy vs. The Reverend

emmy awards 2020 nomination

Oltre a premiare la miglior serie tv, film o miniserie, durante gli Emmy Awards vengono elargite nomination anche agli attori. Se Jennifer Aniston combatte contro Olivia Colman (The Crown) e Sandra Oh (Killing Eve), tra i migliori attori vi sono Jason Bateman (Ozark) e Sterling K. Brown (This is Us). 

Tuttavia, potrebbero anche prevalere serie tv meno popolari ma che hanno fatto breccia nel cuore dei telespettatori per il loro stile e che hanno messo in luce la bravura dei loro protagonisti. Tra i ruoli drammatici vi è Billy Porter (Pose), e Zendaya (Euphoria), mentre tra le serie comedy Ramy Youssef  (Ramy ) e Rachel Brosnahan  (The Marvelous Mrs. Maisel).

Le nomination per gli attori non finiscono qui, vediamo la lista dei candidati degli Emmy Awards 2020:

Miglior attore di una serie drama
Jason Bateman – Ozark
Sterling K. Brown – This is Us
Steve Carell – The Morning Show
Brian Cox – Succession
Billy Porter – Pose
Jeremy Strong – Succession

Miglior attrice di una serie drama
Jennifer Aniston – The Morning Show
Olivia Colman – The Crown
Jodie Comer – Killing Eve
Laura Linney – Ozark
Sandra Oh – Killing Eve
Zendaya – Euphoria

Miglior attore di una serie comedy
Anthony Anderson – Black-ish
Don Cheadle – Black Monday
Ted Danson – The Good Place
Michael Douglas – The Kominsky Method
Eugene Levy – Schitt’s Creek
Ramy Youssef – Ramy

Miglior attrice di una serie comedy
Christina Applegate – Dead to Me
Rachel Brosnahan – The Marvelous Mrs. Maisel
Linda Cardellini – Dead to Me
Catherine O’Hara – Schitt’s Creek
Issa Rae – Insecure
Tracee Ellis Ross – Black-ish

Miglior attore in una miniserie o film-tv
Jeremy Irons – Watchmen
Hugh Jackman – Bad Education
Paul Mescal – Normal People
Jeremy Pope – Hollywood
Mark Ruffalo – I Know this Much is True

Miglior attrice in una miniserie o film tv
Cate Blanchett – Mrs. America
Shira Haas – Unorthodox
Regina King – Watchmen
Octavia Spencer – Self Made
Kerry Washington – Little Fires Everywhere

Emmy Awards: chi sono i favoriti?

Il vincitore verrà annunciato durante la serata di premiazione che sarà condotta da Jimmy Kimmel. In questa edizione degli Emmy Awards sono davvero tante le nomination, complice forse anche il lockdown che ha permesso agli utenti di focalizzarsi sul mondo delle serie tv e dei film per passare le giornate di quarantena e poter apprezzare le varie produzioni.

Ci saranno conferme con gli show prodotti da Netflix o nell’edizione 2020 vedremo prevalere novità? Tanti sono i favoriti, tra cui Ramy, che si è  conquistato la prima nomination per una sitcom musulmano-americana,  Succession (con ben 18 nomination) e The Mandalorian (15 nomination).

Non ci resta che aspettare e sapere come andrà a finire!

E voi, per quale show fate il tifo?

Views All Time
Views All Time
84
Views Today
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Pablo Picasso: il genio irrequieto del '900

Facebook Twitter LinkedIn Pablo Picasso, perlopiù noto per essere donnaiolo, eccentrico, comico , rivoluzionario. Nacque a Málaga nel 1881 ed è considerato uno dei più grandi pittori del Ventesimo secolo. Pablo Ruiz, meglio conosciuto come Picasso, decise di adottare il cognome materno per ribadire la propria indipendenza artistica nei confronti […]

Subscribe US Now