Come utilizzare i social network per i tuoi viaggi: idee ed applicazioni utili

Come godersi un viaggio senza finire in un posto da incubo? ve lo diciamo noi!

La gioia del viaggio.
Visitare posti nuovi, conoscere persone differenti, cambiare aria e ripulire l’animo dai pesanti mesi trascorsi nella routine. Probabilmente, nessuna medicina è tanto efficace quanto l’abbandonare tutto e lasciarsi cullare dalla monotona cacofonia del treno verso una nuova avventura.

Sarebbe un idillio, se non fosse che, fin troppo spesso, si finisce per incappare nelle più classiche delle trappole per turisti. Extra e sovrattasse segnalate con un font illeggibile, siti internet che promuovono alberghi extra lusso che, in realtà, si rivelano delle bettole o l’improbabile compagnia di ospiti poco graditi sono soltanto alcuni dei luoghi comuni più frequenti.
Come si può, dunque, cercare di evitare questi baratri che rischiano di trasformare un’agognata vacanza da sogno in un vero e proprio incubo?

Ecco quattro, velocissimi, trucchi sfruttabili grazie ai social che permetteranno, a chiunque, di godere della propria e meritata oasi di felicità.

viaggi
viaggi

Viaggi, consiglio 1

Chiedere consiglio a chi, quel posto, l’ha già visitato.

Questo potrebbe non essere sufficiente ad evitare qualsiasi tipo di trappola, ma senza ombra di dubbio un’esperienza diretta potrebbe rivelarsi un ottimo punto di partenza per prendere le dovute precauzioni. In questo caso, Instagram potrebbe rivelarsi una vera e propria manna. Spulciare, tra le foto degli amici, gli ultimi visitatori di una meta e chiedergli ausilio potrebbe rivelarsi una carta vincente.

Infatti, un loro resoconto dettagliato potrebbe ampiamente mettervi in guardia e, di conseguenza, salvarvi da potenziali scenari da horror o, in alternativa, permettervi di scoprire degli anfratti poco noti, inesplorati, ma assolutamente degni di nota.

Viaggi, consiglio 2

Informarsi con le persone del luogo in merito alle tipicità.

Ormai, Facebook è inondato di gruppi in cui le persone si scambiano pareri e consigli. Questa rete social potrebbe rivelarsi fondamentale nel caso di brevi fughe all’insegna delle culture gastronomiche locali. Non sapete quale possa essere la miglior piadina a Rimini? Chiedetelo ai romagnoli. Volete trovare la miglior carbonara nella capitale? Applicate lo stesso metodo.
Gli abitanti del posto possono ritenersi delle vere e proprie autorità in materia, e domandare loro ausilio potrebbe permettervi di andare a colpo sicuro, senza rischiare di incappare in pessime esperienze.

Viaggi, consiglio 3

Viaggiare in gruppo riduce nettamente i costi e rende indimenticabile un’esperienza.

Ormai la decisione è stata presa: questo weekend volete visitare Torino ad ogni costo, ma il viaggio è al di fuori della vostra disponibilità economica. In questo caso, sono tantissime le vie che si possono percorrere nel cercare di lesinare qualche euro per rendere un sogno impossibile realizzabile.

Trovate dei compagni di viaggio con cui dividere le spese: benzina, pedaggio autostradale e hotel o ostelli. Nelle vostre reti social sicuramente ci saranno altre persone interessante a percorrere la stessa tratta nello stesso periodo, specie se la destinazione è inflazionata. In questo caso, ricaverete un’allegra compagnia con cui trascorrere qualche giorno e che vi aiuterà ad abbattere i costi.
Inoltre, non vi è inganno o trappola che non possa essere abbattuto con una sana risata all’insegna della convivialità.

Viaggi consigli 4

Sfruttare i travel blog per orientarsi meglio.

Si sa, internet si è tramutato in un pozzo senza fondo di informazioni, pareri, resoconti e recensioni, e sempre di più sono coloro che decidono di condividere le proprie esperienze tramite foto o articoli di blog. Nel caso si decida di fare un viaggio last-minute, il reportage di una di queste avventure potrebbe coadiuvare per evitare tutti gli spiacevoli imprevisti del caso, come presentarsi a Venezia, a marzo, senza un paio di stivali.
Prevenire è sempre meglio che curare.

viaggi
viaggi
Views All Time
Views All Time
146
Views Today
Views Today
1
Next Post

Yoga in gravidanza: 4 esercizi top che vi salveranno la vita

Facebook Twitter LinkedIn Yoga in gravidanza: quanto è utile per le future mamme? La gravidanza è un periodo stupendo, che molte donne vivono in maniera naturale e consapevole. Nonostante la meraviglia di generare una nuova vita, però, ci sono anche i lati negativi: nausee, dolori vari, il corpo che cambia […]
yoga in gravidanza

Subscribe US Now