Mamme

Movimenti fetali in gravidanza

movimenti fetali

Nei miei anni a contatto con le donne in gravidanza ho ascoltato tanti racconti su cosa si prova a sentire i primi movimenti fetali.

Vengono descritti come uno sfarfallio nella pancia o come delle bolle che si muovono. Sicuramente è un momento di grande gioia e non riuscire a descriverlo è così difficile proprio perché così meraviglioso.

Quando si sentono i primi movimenti fetali?

pregnant-women-3867065_1920 Movimenti fetali in gravidanza

Il momento in cui si iniziano a percepire i  primi movimenti fetali è molto variabile e soggettivo.

Ci sono molti fattori da tenere in considerazione come lo stile di vita dinamico o sedentario; infatti è molto più facile percepire i primi movimenti da sdraiata e rilassata, dal ritmo delle giornate , dalla capacità di ascoltare il proprio corpo e di cogliere i segnali, dalla posizione della placenta , infatti se la placenta è anteriore i movimenti saranno  più ovattati e quindi più ritardati, ma anche dal pannicolo adiposo addominale

In genere le donne che hanno già avuto altri figli riescono ad avvertire i primi movimenti intorno alla 16-18 settimana di gravidanza , invece le donne al primo figlio avvertono i primi segnali fetali intorno alla 21-23 settimana.

Detto questo, non vi è nulla di anomalo se una futura mamma al primo figlio percepisca i movimenti a 16 settimane e una pluripara li percepisca a 20.

Come si muove il feto dentro la pancia?

pregnant-518793_1920 Movimenti fetali in gravidanza

Il feto già alla 12 settimana si muove e nuota come un pesciolino all’ interno del liquido amniotico ma non è possibile percepirne i movimenti. Man mano che cresce i movimenti diventano via via più coordinati e più attivi. Dall’11a alla 14a settimana il bimbo comincia a corrugare la fronte, a muovere le labbra e la testa, tutti movimenti che caratterizzano il riflesso di suzione.

Dalla 18 settimana le sue attività diventano più complesse: risponde ad un forte rumore o a una melodia familiare, atteggia il viso nelle diverse espressioni, afferra il cordone ombelicale e si succhia le dita.

Dal 5° mese il feto è in grado di spingere i piedi contro la parete uterine, a girare il capo, a inarcare la schiena e a fare le capriole: insomma, un piccolo ginnasta.

I primi movimenti  fetali saranno percepiti dalla mamma come saltuari e inaspettati. Può succedere di sentirlo e poi non percepire nulla per alcuni giorni ma è del tutto normale.

Man mano che cresce il feto i movimenti percepiti saranno più abituali. Dalla 20 settimana sarà più probabile percepire i movimenti dopo i pasti  o la sera perché si è più rilassati magari distesi a letto o nel divano.

Dalla 25 alla 33 settimana i movimenti saranno frequenti  e vigorosi, nell’ ultimo mese lo spazio comincia a essere meno e quindi il nostro bambino starà più ristretto. I movimenti saranno meno frequenti, meno ampi ma sempre vigorosi:  si limiterà  a piegare e a stendere gli arti, a inarcare la schiena, a girare la testina. Difficilmente riuscirà a girarsi su se stesso e a cambiare posizione , fermo restando che esistono le eccezioni.

Dai movimenti è possibile capire che carattere avrà il nostro bambino?

pregnant-2196853_1920 Movimenti fetali in gravidanza

I movimenti fetali (pugnetti , calcetti e stiramenti) sono sicuramente segno di benessere e vitalità del nostro bambino.

Il feto dentro l’ utero è in grado di  rispondere a degli stimoli esterni, quindi questi segnali ci dicono che il bimbo è partecipe e attivo, che si fa sentire e che controbatte agli stimoli.

Ad esempio può capitare di ricevere un calcetto di protesta di fronte a un rumore improvviso che lo ha disturbato, come l’accensione di un’ aspirapolvere rumorosa , oppure un pugnetto come invito a cambiare una posizione, ad esempio seduta sul divano, se risulta scomoda al bambino. Questo linguaggio non verbale rappresenta la prima forma di comunicazione madre figlio , sarà capacità della mamma ascoltare ed imparare a conoscere i segnali del feto ed entrarvi in sintonia .

Molte donne raccontano durante la gravidanza, di essere svegliate dal loro bambino, quotidianamente alla stessa ora oppure nominare il nome del piccolo e sentire uno spostamento o un colpetto, il movimento quindi oltre che benessere è comunicazione .

I movimenti fetali se letto con attenzione permette di fare qualche riflessione sul suo carattere e temperamento.

mother-and-son-2988634_1920 Movimenti fetali in gravidanza

 

Ci sono bambini molto vivaci altri più tranquilli, lo  sanno bene le mamme di gemelli che riescono a distinguere i movimenti  e il temperamento di ciascun gemello ancor prima della nascita

 

icon-stat Movimenti fetali in gravidanza
Views All Time
450
icon-stat-today Movimenti fetali in gravidanza
Views Today
3