Madonna e gli anticorpi da Coronavirus

Leandra Bianco

La notizia in pochi minuti è stata battuta dai maggiori Tabloid, il nome di Madonna riecheggia dai tg nazionali fino alle timide reti locali di Cinisello Balsamo, per non parlare di fans e non, gente in delirio da quarantena che impossibilitata a commentare la notizia shock dal parrucchiere,  lo fa sui social media o con il vicino di balcone tra una pausa e l’ altra dalle performance del nuovo inno nazionale ” Andrà tutto bene”.

Ebbene si, anche Madonna ha contratto il coronavirus!

madonna e coronavirus
madonna e coronavirus

Scommetto che anche tu come tutti noi apprendendo la notizia sei passato da un mix di sentimenti che andavano da un compiaciuto “siamo tutti sotto questo cielo” e “il Coronavirus  colpisce anche Madonna”, che ahimè di divino ha solo il nome fino a sentimenti di reale empatia e compassione come “povera Madonna, tutta sola contro il Coronavirus!”

Ironia a parte  la notizia va letta facendo un minimo di considerazioni.

Madonna ha dichiarato  affidandosi ad un post Instagram del tutto inaspettato, di avere sviluppato gli anticorpi contro il Coronavirus e pertanto di essere immune alla malattia.

Se di medicina un po’ me ne intendo, essendo il mio lavoro, per sviluppare gli anticorpi si deve necessariamente essere venuti a contatto con il patogeno responsabile della malattia, il tanto odiato dalle tasche di  Donald Trump  e lady Christine Lagarde,  Sars Covid 2.

Il virus ha viaggiato ben custodito tra le vie aeree del paziente X, dalla Cina con furore ha attraversato l’ oceano  e una volta arrivato negli States ha scelto un paziente a caso: l’ ungula d’oro di Miss Ciccone in arte Madonna.
Nel suo breve video Instagram  non ha fatto menzione di come si è accorta di aver contratto la malattia, di come  sia stato il decorso clinico, se abbia avuto o  meno  problemi respiratorio o vascolari; l’unico dato fornito è di aver una positività anticorpale.

Le maggiori Società  Scientifiche stanno concentrando i propri studi su questo delicato punto, ad oggi non ci sono “evidence” che ci permettano di capire come si comporta il Coronavirus  nel paziente dopo che la malattia si esaurisce.

Non ci sono dati definitivi e comprovati  a dimostrazione che la malattia lasci definitivamente il corpo del paziente una volta guarito e ne  stimoli la produzione anticorpale rendendo il soggetto immune, pertanto un soggetto anche se guarito può rappresentare un potenziale untore.

Ma allora Madonna come fa ad essere immune al Coronavirus?

La risposta mi è arrivata la mattina dopo  leggendo come ogni giorno  le notizie sorseggiando un caffè. Se Madonna è immune al virus può fare quello che le pare, compreso andarsene in giro, in barba a tutti coloro che avevano mostrato un sincero affetto per la star “coronata” della porta accanto.

Madonna positiva al Coronavirus  ma “immune” ha deciso di concedersi un po’ di sano svago post quarantena partecipando  ad una affollata festa di compleanno e facendosi addirittura  immortalare abbracciata al  festeggiato, un amico di vecchia data.

Alle critiche mosse dai Tabloid mondiali di aver violato la quarantena e mettendo a rischio tutti coloro con cui ha contatti ravvicinati, risponde con grazia mistica degna di una Madonna:

 

Domani andrò a fare un lungo viaggio in macchina, tirerò giù il finestrino e respirerò l’aria del Covid-19. Speriamo ci sia un bel Sole. E intanto penserò a cosa scrivere.

madonna e coronavirus
Madonna e il giro in macchina con il Coronavirus

Cara madonna te la do io una idea su cosa puoi scrivere nei prossimi giorni: una bella canzone dal titolo “Andrà  tutto bene” così NOI potremo cantarla dai balconi restando diligentemente a “casa” e non immuni alle tue passeggiate spargi Coronavirus.

 

Views All Time
Views All Time
304
Views Today
Views Today
1
Next Post

Attività motoria ai tempi del Coronavirus

Facebook Twitter LinkedIn La fase 2 della lotta al Coronavirus ha avuto ufficialmente inizio, e con essa un piccolo, prudente ritorno alla normalità, che per gli amanti dello sport, ha significato la possibilità di riprendere l’attività motoria all’aperto, complice anche l’apertura dei parchi. Un’apertura che tuttavia, sembra non riguardare ancora tutte le […]
attività motoria

Subscribe US Now