Chi sono i millennials?

Millennials: chi sono veramente

Quante volte vi sarà capitato di imbattervi casualmente nel termine “millennials“, magari mentre stavate navigando su internet in preda alla noia? O di trovare orde di commenti che recitano “ok boomer” senza capire esattamente di cosa si stia parlando?

La questione generazionale è piuttosto complessa e non ha confini netti. Numerosi studi sono stati svolti al riguardo, in particolare negli Stati Uniti. In linea di massima, sono coloro nati a cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90. Formalmente, però, sarebbero i nati tra il 1981 e il 1996, che hanno compiuto il loro primo o il loro ultimo anno da teenager durante gli anni 2000. Questo, almeno, stando allo studio più recente effettuato dal Pew Research Center.

C’è una grande confusione in merito alla definizione di millennials, ma quella del Pew Research Center è tra le più considerate, essendo una fonte ritenuta estremanente affidabile. Dopo i millennials, segue la generazione Z (detta anche iGen dai posteri), che sono gli attuali adolescenti, i bambini nati tra la fine degli anni ’90 e i primi 2000.

I famosi “baby boomers” (da cui deriva la parola diventata una sorta di presa in giro ormai diffusa ampiamente nel web), invece, sono la generazione precedente, che include le persone nate tra il 1946 e i 1964, chiamati così perché nati nel periodo di boom economico e prosperità.

Vediamo meglio chi sono i millennials e cosa li contraddistingue dalle altre generazioni.

Millennials, cosa li contraddistingue?

I Millennials, chiamati anche generazione Y, sono i ragazzi che oggi hanno un’età compresa tra i 23/24 e i 35 anni circa. Sono stati la prima generazione ad essere a stretto contatto con la tecnologia già dalla prima infanzia, chiaramente chi più e chi meno. Il nome sta a indicare che sono la generazione del nuovo millennio, costantemente connessi e immersi in quell’enorme rete che è il web. Sono stati spesso etichettati come pigri, narcisisti, egocentrici, ma è veramente così?

La generazione dei millennials è vista come indipendente, estremamente ambiziosa, a volte, come dicevamo, egocentrica. In realtà, però, non sono così individualisti come sembra: hanno a cuore la collettività e apprezzano il concetto di condivisione. Sono, in generale, dei grandissimi viaggiatori, e di conseguenza estimatori della globalizzazione. Questo li porta a sviluppare e avere tanti interessi.

Millennials
Millennials chi sono età interessi generazione y

Sull’aspetto lavorativo, i millennials hanno conosciuto e affrontato in prima persona la Grande recessione a cavallo tra il 2007 e il 2010. La disoccupazione, come ben sappiamo, è salita alle stelle e questo ha portato a vari conflitti generazionali e all’idea che “i giovani non vogliono lavorare“. Una loro peculiarità sta nel fatto che vogliono adattare il lavoro alla propria vita, e non viceversa, mentalità che le grandi aziende stanno cercando di studiare per sfruttarla a loro favore.

Essere un millennial nel 2020

Com’è essere un millennial nel 2020? Siamo visti come la generazione degli smanettoni, quelli che sono sempre attaccati al telefonino. “Se continui così ti brucerai i neuroni”, ci dicono genitori e nonni. Eppure la padronanza della tecnologia, se non sfocia in un abuso, non è una cosa così malvagia. Anzi, può portare enormi vantaggi in ambito lavorativo.

Essere un millennial oggi non è facile. Tra disoccupazione, aspettative lavorative non molto alte, e il coronavirus che ha abbattuto l’economia agli inizi di quest’anno, le prospettive ora come ora non sono elevate. Tuttavia siamo quelli che, in silenzio, portano avanti i propri sogni, i propri desideri e cercano di destreggiarsi in un mondo che orma è sempre più allo sbando.

Eppure, potremmo essere noi la chiave di svolta, coloro che, soprattutto grazie alla nostra attitudine alla tecnologia, potrebbero risollevare a piccoli passi la situazione attuale. O forse no. Con la precarietà che viviamo, nulla si può dare più per scontato.

Views All Time
Views All Time
388
Views Today
Views Today
1
Next Post

Deodoranti biologici: 2 prodotti per delle ascelle da sogno

Facebook Twitter LinkedIn Deodoranti biologici: scopriamoli tutti! Buongiorno ragazze, l’inverno è ormai andato via da settimane e la primavera sta già lasciando spazio al caldo e quindi all’estate, cosa c’è più importante quindi di prendersi cura delle proprie ascelle con dei deodoranti biologici? Quante volte ci capitava di prima mattina […]
Deodoranti biologici

Subscribe US Now