• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Beauty
Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare

Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare

Buongiorno ragazze, vi siete mai chieste quali sono i 6 consigli da sapere assolutamente sul come prendersi cura del proprio viso sia durante la quarantena ma anche durante il corso dei mesi?

Molto spesso siamo “vittime” di tantissimi video YouTube dove influencer, blogger e aspiranti tali, dispensano consigli utili su come prendersi cura dei proprio viso senza aver mai pensato che, ogni tipo di pelle ha bisogno di prodotti specifici.

Questi però consigliati sul proprio tipo di pelle, possono non dare i risultati sperati se non rispettiamo alcune e semplici “regole” fondamentali che possono aiutarci al meglio.

Nello scorso articolo, vi ho infatti parlato degli step fondamentali che non dobbiamo mai saltare per avere una pelle pulita, adottando una skincare mattutina e serale ogni giorno.

selective-focus-portrait-photo-of-woman-with-a-towel-on-head-3764013-compressed-960x640 Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare
prendersi cura del proprio viso

Nonostante la quarantena ci abbia rese molto più pigre del solito, non che prima fossimo state delle gazzelle, imporsi una skincare routine appena sveglie e prima di andare a dormire è fondamentale per la nostra pelle.

Ci sono però, altri piccoli ma importanti accorgimenti da prendere in considerazione per prendersi cura del proprio viso, alcuni di facile impiego e altri impegnandosi un po’ di più.

Cerchiamo in questi giorni di quarantena di prendere delle sane abitudini per la nostra routine così da inserirla anche una volta che, potremo riuscire e tornare alle nostre vecchie abitudini.

Come prendersi cura del proprio viso: Step fondamentali

Gli step fondamentali sono divisi in skincare mattutina e serale, che vedono il cambiamento dei prodotti in base alla nostra tipologia di pelle e ai nostri bisogni durante la giornata e durante la sera.
Come vi ho già descritto la scorsa volta, è fondamentale durante il giorno utilizzare:

  • Detergente viso.
  • Tonico.
  • Siero viso.
  • Crema viso.
  • Burrocacao o Lip balm.
  • (Facoltativi ma graditi in base alle esigenze la Crema contorno occhi e lo Scrub viso).

Una volta capito e imparato ad utilizzare i vari prodotti viso, è importante prendere in considerazione alcuni Accessori Importanti che possono aiutare di gran lunga la nostra skincare come ad esempio il dispositivo per la pulizia del viso, l’aspiratore per punti neri.

Accessori per la pulizia del viso

Foreo o prodotti simili: Per una detersione maggiore del viso, in combo con il detergente possiamo utilizzare una spazzola elettrica. Essa ci aiuterà a massaggiare in modo più profondo e meccanico il nostro viso, rendendolo più pulito di quando noi faremmo con le sole mani.

In commercio ne esistono tantissimi, il più famoso è infatti il Foreo, adatto sia alla detersione più profonda ma anche allo svolgimento di un breve e delicato massaggio su tutto il nostro volto.
Il prezzo abbastanza alto (intorno ai 100€) spinge la maggior parte delle persone, proprio come me, nell’acquistare dei dupe o dei simil Foreo.
Esse, non sono altro che spazzole elettrice praticamente simili, acquistabili su  Amazon o nei negozi come Lidl o Risparmio Casa.
Il prezzo a differenza del primo, è irrisorio e si aggira intorno ai 10/15/20€ con ben 4 velocità di detergenza diversa.

HP_bestsellers_images_DESKtop_FIN_LUNA3-compressed Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare

Aspiratore per punti neri: L’aspiratore per punti neri, non è altro che un accessorio da utilizzare dopo la nostra skincare per “tirare via” i vostri odiatissimi punti neri.
Non serve altro che, avere la pelle detersa e con i pori dilatati al massimo (basterà bagnarsi il viso con dell’acqua calda) così da migliorare e facilitare l’estrazione dei punti neri grazie alla sua aspirazione.

Basterà passarlo lentamente sui punti desiderati sentendo come una piccola ventosa e vedrete fin da subito il sebo e la schifezza del vostro viso rimanere direttamente sul vostro beccuccio.
Una volta finita la vostra pulizia profonda, non vi rimane che lavare il tappino (che ovviamente si svita) e lavarlo per poi riutilizzarlo in futuro.

Prendersi cura del proprio viso: Mai saltare la skincare

La beauty routine o la classica skincare è importante per tenere la pelle sempre pulita, priva di impurità e cellule morte. È importantissimo infatti, svolgerla due volte al giorno ogni giorno, la mattina e la sera.

Durante la mattina, a seconda del nostro tipo di pelle svolgeremo una pulizia delicata o profonda, idratandola o opacizzandola sempre in base alla nostra tipologia di viso.

Nel mio caso, avendo una pelle misto/grassa durante la mattina, preferisco opacizzarla il più possibile applicando una crema sebo equilibrante e/o opacizzante che resista almeno 6/7 ore. Questo però, durante l’intera mattina non voglio risultare sulla zona T (fronte, naso e mento) lucida a causa del sebo in eccesso.

photo-of-woman-applying-clay-mask-on-her-face-4148921-compressed-1-960x640 Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare
prendersi cura del proprio viso

Questo però cambia completamente durante la skincare serale dove invece, prediligo una crema ricca e nutriente, lasciandola assorbire per tutta la notte ma applicandola sempre in piccole dosi.
Nel mio caso mi aiuta a lasciare la mia pelle idratata anche se durante la mattina cerco in tutti i modi di opacizzarla.

Prima di scegliere però quali prodotti fanno più per voi, dovete capire quale tipo di pelle avete e quali sono le vostre esigenze e problematiche. Questo vi aiuterà in una scelta consapevole e poco dannosa per il vostro viso.

Come prendersi cura del proprio viso: Struccarsi sempre

Quante di voi almeno una volta non sono andate a letto struccate dopo aver fatto le ore piccole o solamente per pigrizia senza fare la vostra skincare serale?

Bene, questo è una delle abitudini più sbagliate che voi possiate prendere per la vostra pelle, è importante infatti struccarsi ogni sera per poi andare a svolgere la classica e immancabile skincare serale.
è infatti importante ricordare di struccarsi prima di andare a dormire visto che, i prodotti make-up possono danneggiare la pelle e potare la fuoriuscita di:

  • – Pori dilatati.
  • – Impurità varie.
  • – Favorisce la comparsa di rughe e segni della pelle.
  • – Problemi agli occhi.

Avere una sana alimentazione aiuta la nostra pelle

Anche se molti danno per scontato, prendersi cura del proprio viso parte anche dall’interno con una sana e corretta alimentazione. È importante infatti, assumere cibi che aiutano la rigenerazione cutanea, più di tutti è fondamentale mangiare molta frutta e verdura così da assumere vitamine.

La frutta: Le arance, i limoni e gran parte degli agrumi in generale, aiutano a rendere la nostra pelle molto più luminosa e frega.

La verdura: Come le carote, è ricca di proprietà antiossidanti, prevenendo così l’invecchiamento cutaneo.

Come prendersi cura del proprio viso: Scegliere la crema giusta per sé

Lo step della crema viso non è da sottovalutare, scegliendo con cura quale fa più al caso nostro aiuteremo la nostra pelle a prendere le giuste proprietà. Quale crema è però più adatta a noi?

Per la pelle mista: Per chi ha la pelle come la mia, quindi nella zona T grassa ma nel resto del viso secca o normale, deve prediligere durante la skincare mattutina una crema che riesca a mantenere l’eccesso di sebo.

Durante la beauty routine serale invece, possiamo scegliere una crema idratante da lascia assorbire durante la nottata.

Per la pelle grassa: La pelle grassa è odiosissima e si mostra quasi “unta” su tutto il viso, puntando così a creme viso che tengano a bada il sebo, che regolarizzano e tengono a bada i pori dilatati.

Pelle normale: La pelle normale va curata con creme viso che apportino una giusta quantità di idratazione. Puntando anche ad illuminare e a tonificare il viso.

Pelle secca: Per la pelle secca del viso, la miglior crema viso è quella che apporta la massima idratazione e nutrimento come ad esempio la classica Pappa Reale.

woman-with-clay-mask-on-face-3762644-960x564 Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare
prendersi cura del proprio viso

Questi di cui oggi abbiamo parlato non sono altri che alcuni dei più importanti modi di come prendersi cura del proprio viso, sottolineando quanto sia fondamentale una skincare routine per una pelle perfetta.

Ora però, noi di The Web Coffee siamo proprio curiosi di sapere come vuoi vi prendete cura della nostra pelle, rispettate alcuni dei consigli sopraelencati?

 

icon-stat Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare
Views All Time
878
icon-stat-today Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare
Views Today
2

1 thought on “Come prendersi cura del proprio viso: 6 gesti da non sottovalutare

    • Author gravatar

      Penso che una spazzola elettrica come questa sarebbe perfetta per me e per il mio viso. Avere una pelle sana è molto importante per me e mi piace investire in prodotti per la mia pelle.

Comments are closed.