Porta trucchi: 3 consigli su come sistemare il make-up al meglio

Sara

Buongiorno Ragazze!
Come promesso oggi voglio continuare insieme a voi l’argomento postazione make-up e mostrarvi come sistemarla al meglio grazie ai porta trucchi.
Anche per chi ha una piccola postazione; che possa essere un settimino, una cassettiera o anche solo un piccolo angolo sulla vostro scrivania, dobbiamo renderlo il più sistemato e accogliente possibile. Questo sia per voi stesse così da aver un posto dove rilassarvi al meglio ma anche una postazione dove poter stare con le amiche quando volete truccarvi insieme.

Proprio come la toeletta, io ho sempre invidiato i cassetti super ordinati che si vedono nelle foto di Pinterest tanto che, nel mio piccolo ho cercato di replicarle per come meglio potevo.
Sistemare e rendere ordinata la nostra postazione make-up è molto semplice, basta solo un po’ di tempo ma soprattutto tanta pazienza e costanza.

Se siete amanti dei rossetti e delle palette occhi proprio come me, munitevi di santa pazienza e di organizer facili da reperire, non sapete di cosa sto parlando?
Bene, questo è il momento di scoprire un nuovo mondo che vi farà perdere sicuramente la testa proprio come è successo a me.

Porta trucchi: Affidiamoci ai classici organizer

Gli organizer sono i classici porta trucchi facili da reperire in quasi qualsiasi negozio fisico ma anche online, come ad esempio: Amazon, ikea, Aliexpress e tanti altri.
Il loro costo cambia in base al sito dove vogliamo acquistarlo ma soprattutto dalla forma, dalla grandezza e dal suo utilizzo. Quelli che ho io nel dettaglio, sono acquistati da Amazon e da Acqua e Sapone in offerta a meno di 6€ ma potete sceglierne tanti altri, in base alle vostre esigenze.

porta trucchi

Organizer porta rossetti

Gli organizzatori per i rossetti sono quelli che più mi piace avere sia all’interno dei miei cassetti ma anche sul mio angolo beauty, sistemati in modo da dare una gradevole vista nella mia camera. Anche se il loro prezzo può sembrate in questi periodi molto alto, potete acquistarli a prezzi stracciati nei negozi di casalinghi.

Una volta acquistati della forma che più vi piace e che più vi serve, non dovete fare altro che sistemare i vostri rossetti o il vostro make-up come più preferite.

Per quanto riguarda i prodotti labbra, nel mio caso preferisco tenerli tutti a testa in giù, così da poter vedere e riconoscere a primo colpo il colore che sto cercando, senza dover tirare fuori ogni volta uno per uno cercando di indovinare quale sto cercando.

Porta trucchi fai da te: Low-cost e semplici da realizzare

Uno dei modi più semplici con cui sistemare i trucchi sono le classiche scatole di cartone che si possono riciclare da vecchi regali, da scatole di alimenti e tanto altro, facili da utilizzare e soprattutto già reperibili in casa.

Sicuramente non saranno il massimo degli organizer di plastica dura ma con una buona dose di colore per renderle più carine, con un rinforzo in cartoncino duro, avrete un organizzatore per trucchi carino e perfetto per la vostra postazione.

Un altro modo semplice per creare ad esempio un porta pennelli è il classico bicchiere. Un bicchiere largo o come più vi piace, arricchendolo con qualche adesivo per poi riempirlo di perline colorate o sassolini infilandoci così i vostri pennelli preferiti.

Porta trucchi

Se creati nel migliore dei modi, possono essere entrambe bellissime idee da lasciare sulla vostra scrivania o sulla vostra postazione make-up tanto da far invidia alle vostre amiche!
Ora però sono curiosa di sapere se siete persone disordinate e quindi con tutti i prodotti sparsi all’interno dei cassetti oppure anche voi avete sistemato con diversi organizer i vostri trucchi. Una volta apportati questi cambiamenti vedrete il vostro angolo beauty con occhi diversi.

 

Views All Time
Views All Time
289
Views Today
Views Today
2
Next Post

Federica Palmarin: anticonformismo e creatività dietro all obiettivo

Facebook Twitter LinkedIn Veneziana di nascita , Federica Palmarin è cresciuta tra l’ Italia e Mauritius, nell’Oceano Indiano, e questo non è un dettaglio trascurabile, perchè la curiosità e la creatività che traspaiono dal suo lavoro raccontano di un DNA legato al Viaggio, alla conoscenza di culture, persone, anime del […]
Federica Palmarin

Subscribe US Now