• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Attualità
Consegne a domicilio: cosa ordinare e quali sono i nuovi servizi

Consegne a domicilio: cosa ordinare e quali sono i nuovi servizi

Covid-19 e consegne a domicilio: come è cambiato il modo di vivere degli italiani?

Il coronavirus, per la rapidità con cui ha raggiunto il nostro belpaese e la sua contagiosità, ha contribuito alla creazione di una situazione senza precedenti. In poco tempo, molti ospedali sono arrivati al collasso, è stato chiamato a raccolta tutto il personale sanitario disponibile e aumentato, per quanto possibile, i posti letto delle terapie intensive.

Nella progressiva drammaticità giorno dopo giorno, si sono aggiunte le difficoltà che riscontrano i comuni cittadini. Con il divieto di uscire di casa, se non per urgenze, motivi di salute e di lavoro, con tanto di hashtag #iorestoacasa, molte persone, specialmente anziane, hanno grossi problemi per fare la spesa. Per questo motivo le consegne a domicilio sono ampiamente incentivate.

Spesa a domicilio, i servizi disponibili

Per arginare il problema, le principali catene di supermercati si sono mobilitate per la spesa a domicilio. Una delle più diffuse in questo periodo è Carrefour, la cui app è costantemente intasata, tanto che attualmente hanno la precedenza coloro che hanno una maggiore necessità.

Anche alcuni negozi Esselunga forniscono il servizio, e in vista dell’emergenza hanno introdotto la spedizione gratuita per gli utenti over 65. Segue la Coop, che si appoggia su applicazioni differenti in base al territorio. Per Emilia Romagna, Veneto e Lazio (zona Roma) c’è EasyCoop. A coprire alcune zone di Lombardia, Piemonte e Liguria c’è Laspesachenonpesa. E in conclusione, nelle specifiche province di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Pavia e Varese si può usufruire del servizio tramite Supermercato24.

Quest’ultima è l’app attualmente più utilizzata per la spesa a domicilio e conta nella sua rete catene come Lidl, Pam, Famila e molti altri.

photo-of-man-riding-red-motor-scooter-2549355-320x480 Consegne a domicilio: cosa ordinare e quali sono i nuovi servizi
Consegne a domicilio the web coffee

Cibo da asporto: pizza, sushi & co a casa

I principali servizi di food delivery come Just Eat e Deliveroo continuano la propria attività regolarmente. La novità, in questo caso, è che è stata attivata la funzione di Contactless Delivery. Questa opzione consente di richiedere una “consegna a distanza“, che permette di ricevere il proprio pasto mantenendo la distanza di un metro e senza contatti diretti.

Il rider appoggia la borsa termica vicino alla porta e si allontana dopo aver suonato, in attesa che il cliente ritiri la consegna. È in corso, attualmente, la distribuzione di mascherine e guanti per tutti i riders.

Si segnala anche che TheFork, nota app per le prenotazioni online, ha attivato la possibilità di ordinare dai propri ristoranti affiliati con consegna a domicilio.

Le consegne a domicilio sono rischiose?

Il virologo Francesco Broccolo dell’Università Bicocca di Milano, intervistato da Il Sole 24 Ore riguardo come tutelarsi quando si acquista online, ha risposto alla domanda che in molti si pongono: è pericoloso farsi recapitare merce a casa?

La possibilità di recapitare la spesa a domicilio è senza dubbio un’ulteriore misura di prevenzione del contagio del Covid-19.

L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che la probabilità che una persona infetta contamini le merci è bassa, e che anche il rischio di contrarre il nuovo virus da un pacco che è stato esposto a condizioni e temperature diverse è basso.

– Francesco Broccolo, UniMiB
icon-stat Consegne a domicilio: cosa ordinare e quali sono i nuovi servizi
Views All Time
751
icon-stat-today Consegne a domicilio: cosa ordinare e quali sono i nuovi servizi
Views Today
1