7 film da non perdere

7 film da non perdere se sei un’amante dell’arte

7 film da non perdere per chi ama l’arte e la vita dei più grandi artisti: biografie, commedie, drammi, d’azione, ecco una carrellata delle pellicole cinematografiche più belle.

Gambit – Una truffa a regola d’arte

Narra la rocambolesca vicenda di Harry Deane, un curatore d’aste. Il suo piano prevede di truffare un ricco collezionista d’arte, Lionel Shabandar, facendogli acquistare un falso dipinto di Claude Monet. Deane, con l’aiuto del maggiore Wingate, arruola PJ una bella ragazza texana che dovrà fingersi proprietaria del dipinto. Purtroppo, i suoi piani non vanno come previsto. Commedia del 2012, nel cast troviamo Colin Firth, Cameron Diaz e Alan Rickman.

The Danish Girl

E’ un film biografico sulla vita di Lili Elbe, con un magistrale Eddy Redmayner nei panni della protagonista. Siamo nella Copenhagen degli anni ’20 : Gerda ed Einar sono una coppia di artisti, ritrattista lei e paesaggista lui. Un giorno Gerda chiede al marito di posare come modella per uno dei suoi ritratti: inizialmente a disagio nei panni di una donna, Einar capisce ben presto che non può nascondere ciò sente veramente nell’animo. Da quel giorno decide di essere per tutti Lili. Si sottopone anche a vari interventi chirurgici ma purtroppo, l’ultimo, non va a buon fine e Lili muore tra le  braccia di sua moglie.

La ragazza con l’orecchino di Perla

Tratto dall’omonimo libro di Trecy Chevalier, La ragazza con l’orecchino di perla ruota attorno alla vita di Jan Vermeer e alla nascita del suo quadro più famoso, La ragazza con il turbante. Sulla scena una giovane Scarlett Johannson insieme a Colin Firth.

Monuments Men

Monuments Men è un film del 2014 scritto, diretto, prodotto e interpretato da Giorge Clooney. Il film, oltre allo stesso Clooney, è composto da un cast d’eccezione in cui troviamo, tra i tanti, Matt Demon, Cate Blanchett e Bill Murray. La storia è liberamente ispirata a quella di un gruppo di uomini che, durante la Seconda Guerra mondiale, cerca di rintracciare le opere d’arte razziate da Adolf Hitler. I Monuments men gireranno per mezza Europa per compiere la loro missione, sacrificando anche la vita pur di salvare quei preziosi manufatti.

Big eyes

Film di Tim Burton del 2014, con Amy Adams e Christoph Waltz, narra la vera storia di Margaret Keane, pittrice degi anni ’50 e ’60, e del marito Walter il quale si attribuisce la paternità di molte opere della moglie. La capacità di Walter di concludere affari, unita ad una certa dose di spregiudicatezza, fanno sì che i quadri vengano venduti persino nei supermercati. Margaret inizierà una battaglia legale contro di lui per far riconoscere le opere come sue, una guerra che la vedrà in fine vincitrice.

Frida

Uscito nelle sale nel 2002, ripercorre la vita della sfortunata pittrice messicana Frida Khalo, interpretata da Salma Heyek. Frida, attraverso la sua arte, è diventata, negli anni, una vera e propria icona, un modello di donna indipendente e forte. La sua vita privata, così come quella sentimentale, fu tormentata e celebre è rimasta una sua frase: “Ho avuto due gravi incidenti nella mia vita. Il primo fu quando un tram mi mise al tappeto, l’altro fu Diego”

L’ultimo inquisitore

Milos Forman riesce ad unire la vita di Goya con gli eventi storici della Spagna Seicentesca, travagliata dalla famigerata Inquisizione. I dipinti diventano strumento di denuncia sociale, un mezzo per scagliarsi contro i tiranni e i soprusi. Intanto, nel pittore, iniziano a farsi vivi i fantasmi simboli delle sue angosce e dei suoi incubi, visioni mostruose che tormenteranno l’artista fino alla fine dei suoi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.