• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Lifestyle
Più in forma e scattanti a tempo di musica

Più in forma e scattanti a tempo di musica

La musica: l’ascoltiamo appena svegli, in macchina per andare al lavoro, sui mezzi pubblici per andare a scuola o all’università, quando siamo in casa a cucinare o a sbrigare le faccende di casa per renderle più leggere e piacevoli, e persino quando facciamo attività fisica, al punto che diventa una parte integrante dell’allenamento.

Musica in allenamento: perchè fa bene?

adult-1867757_1920-960x640 Più in forma e scattanti a tempo di musica

La risposta più semplice potrebbe essere “perchè mi dà carica”, oppure “perchè mi rende più leggera l’attività”.

In realtà sono tanti i benefici che l’ascolto della nostra playlist preferita può apportare al nostro allenamento, rendendolo non solo più piacevole, ma anche più efficace.

Scopriamone alcuni.

Aiuta a regolare la pressione arteriosa

Alcuni studi dell’Università di San Paolo, in Brasile, hanno evidenziato come la musica, soprattutto classica, riduca la pressione sanguigna stimolando direttamente il sistema nervoso parasimpatico.

Inoltre favorisce l’azione di molti farmaci anti-ipertensivi, in quanto stimola direttamente l’attività di stomaco e intestino, favorendo l’ assorbimento dei principi attivi.

Aumenta la resistenza

Questo perchè con la musica nelle orecchie, siamo più alleggeriti e motivati, e questo va a ridurre in maniera significativa la fatica dell’esercizio fisico. A questo va aggiunta una notevole riduzione della stanchezza, che agevola l’attività fisica.

Più ritmo, più tono (muscolare)

Camminare, correre o semplicemente fare degli esercizi sugli attrezzi ascoltando il proprio brano preferito (o la playlist preferita) contribuisce ad un notevole miglioramento del tono muscolare

Tiene sotto controllo il colesterolo

La musica, specialmente quella classica, andando ad agire sul sistema nervoso autonomo è in grado di influenzare anche i livelli di colesterolo ematico.

Ad ogni attività la sua musica

La musica non è uguale per tutti, nel senso che ognuno di noi ha gusti diversi e ama generi diversi, ma nell’ambito dell’attività fisica, strano a dirsi, ogni attività ha la sua musica “ideale” per ottenere i massimi benefici. Qualche esempio?

Walking fitness

person-3593664_1920-960x389 Più in forma e scattanti a tempo di musica
Fonte: Pixabay

Quando si tratta di camminare velocemente sul tapis roulant in palestra oppure all’aperto, la musica aiuta senza dubbio a far passare più velocemente il tempo e a rendere l’allenamento un pò più leggero.

Per questo è importante scegliere quella adatta, in questo caso su un sound ritmato, come quello house.

Sport aerobici

kettlebell-3293475_1920-960x639 Più in forma e scattanti a tempo di musica
Fonte: Pixabay

Bodybuilding, fitness, aerobica sono da sempre sinonimo di “energia”, e pertanto la musica che accompagna queste attività deve rilasciare proprio questo: per questo i generi ideali da ascoltare sono il rock, la dance e la trap.

Yoga e pilates

yoga-3053488_1920-960x640 Più in forma e scattanti a tempo di musica

Dall’energia fisica all’energia “interiore” , dell’anima: quando si pratica yoga o pilates la melodia ideale è sicuramente quella rilassante, magari classica, che concilia la pace dei sensi, distendendo corpo e mente

SITOGRAFIA

Athletic Fitness

 

icon-stat Più in forma e scattanti a tempo di musica
Views All Time
498
icon-stat-today Più in forma e scattanti a tempo di musica
Views Today
1