Come affrontare un decluttering beauty

Tempo libero in casa: Come affrontare un decluttering beauty

In queste settimane in cui il Coronavirus sta spaventando l’intera Italia e la gente preferisce rimanere in casa, quale migliore passatempo utile  per le amanti del beauty se non quello di affrontare un decluttering?
Prima di passare a sistemare in maniera minuziosa e perfetta tutti i prodotti beauty e make-up, bisogna fare un bel decluttering ma… Cos’è un decluttering?

Cos’è un decluttering?

Un decluttering beauty e make-up non è altro che il liberarsi dei prodotti superflui, che non si usano, scaduti o anche solo che avete in fondo ai cassetti e agli armadietti. Sempre più spesso infatti, per chi come me è una beauty e/o make-up addicted si tende ad acquistare tantissimi prodotti e nuove uscite non rendendoci conto di quanto prodotti accumuliamo.
Per mia esperienza, nonostante sia difficile rinunciare a un nuovo prodotto o a una nuova palette uscita da poco, dobbiamo imparare a dirci di “no!”. Organizzando un decluttering ogni 2/3 mesi, sarà così più facile vedere con i nostri occhi quanti prodotti accumuliamo ma che in realtà non utilizziamo. Sempre più spesso, a causa delle tantissime offerte sui vari siti e sulla paura di non trovare più ciò che vogliano, finiamo per acquistare cose che dopo pochi giorni butteremo in fondo al cassettone dimenticandoci di loro.
Per combattere “l’abbandono dei prodotti in fondo ai cassetti” io oltre al decluttering mi preparo un Inventario Prodotti.

Come affrontare un decluttering beauty

Come affrontare un decluttering beauty

Per affrontare nel migliore dei modi un decluttering ancor prima di sistemare tutti i prodotti è: svuotare tutti i cassetti. Questo vi aiuterà a rendendovi conto quanti prodotti avete realmente iniziato o meno.
Il passo successivo sarà quello che farà più male al vostro cuore!
Dovrete scegliere i prodotti vecchi e con la scadenza ormai oltrepassata e buttarli. Per i prodotti che invece vi rendete conto di non utilizzare più, avete ben due scelte:

  • Regalare alle vostre amiche, mamme,zie ecc i prodotti in buono stato ma che non usate.
  • Vendere i prodotti che avete utilizzato poco e niente.
  • Decidere di terminare i prodotti che non ricordavate neanche di avere, evitando così sprechi.
  • Buttare i prodotti scaduti, rovinati, che hanno cambiato consistenza e/o colore.

Molto spesso, fare questa suddivisione con i nostri prodotti ci aiuta a capire quante scorte e quanti prodotti iniziati abbiamo. Prima di iniziare qualsiasi altro prodotto nuovo, prefissiamoci di terminare almeno quelli con la scadenza più vicina alla data oppure quelli dove manca davvero poco per finirli.

Cambiare modo di pensare aiuta a risparmiare e fare acquisti consapevoli

Le prime volte anch’io ho avuto una grande difficoltà nel scegliere e capire quale prodotti buttare e quali decidere di terminare. Una volta presa la mano vi cambierà il modo di vedere le cose. Molto spesso, accumulando prodotti senza avere un vero e proprio “inventario beauty” non riusciamo a renderci conto quanti prodotti realmente abbiamo.
Seguendo un decluttering ogni 2/3 mesi, la vostra mentalità cambierà radicalmente. Prima di acquistare qualsiasi altra crema o qualsiasi altro rossetto vi tornerà in mente quante scorte avete e se vale realmente la pena acquistare qualcosa di nuovo.