Se il mondo dovesse finire domani, quali sono i vip che proseguiranno la specie?

In tempi di isteria collettiva da coronavirus, pensiamo alle cose pratiche: se domani morissimo come si potrebbe continuare la specie? Quali vip potrebbero salvarci?

Caso numero 1: gf vip

In pratica loro sono in quarantena autoimposta (e ci guadagnano pure) e quindi non sono materialmente in contatto con pazienti 0 e untori vari.

Quindi le prossime generazioni saranno figli di Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro. Menomale che Wanda Nara è fuori e Signorini non vuole figli, almeno ci si salva.

Caso numero 2: Angela Lansbury

La celeberrima signora in giallo che ha portato il crimine nella tranquilla e sconosciuta Cabote Cove, non sarà sicuramente infettata dal virus.

Non potrà nemmeno riprodursi perché ha più anni di Matusalemme, ma potrà sempre fare da nonna.

Caso numero 3: The Queen

La Regina Elisabetta probabilmente è uno degli ultimi highlander rimasti. Anche il marito non scherza, ma lui qualche acciacco lo ha.

Betty no. Passati i 90 anni non diserta nemmeno una funzione, sopravvive al nipote che lascia Windsor e probabilmente potrebbe anche riprodursi. Lei può tutto.

Caso numero 4: Chuck Norris

Walker Texas Ranger può forse morire? L’uomo che appena viene visto da una pallottola, questa si autoincendia o cambia direzione, può forse soccombere al coronavirus? Siamo seri.

Caso numero 5: Francesca Cipriani e Nina Moric (vip?!)

Non perché abbiano particolari meriti ma con tutta la plastica che hanno in corpo, il virus farebbe fatica a trovare appigli.

Il problema è che loro possono riprodursi…speriamo lo facciano con Chuck Norris.

Caso numero 6: Fabrizio Corona

Per rispetto al cognome, il virus non lo attacca. E anche perché tanto prima o poi sarà lui stesso a fare l’ennesima idiozia quindi fa da solo.

Si è già riprodotto con Nina Moric, quindi potrebbero bissare. Incrociamo le dita.

I tempi sono davvero bui, non ci resta che sperare in Jason Momoa che ci salva e dà vita ad una nuova specie. Ci immoliamo per la causa.

Il coronavirus ha affossato pure il gossip

Sono tempi duri, in cui l’unica cosa diversa dallo stare in casa è andare a fare la spesa o guardare le stories di Chiara Ferragni che ha caricato un video mentre sfornava la pizza, e ci viene pure fame. Mai una gioia.

Eravamo abituati a starlette che iniziavano ad andare al mare con il fidanzato di stagione, ai primi topless che ormai non fanno più notizia, alle sobrie vacanze di Ronaldo, e alle foto senza veli di Belèn…va beh queste le abbiamo comunque. 

Adesso invece sanno tutti in quarantena, nessuno può uscire e fare scandali, nessuna coppia si forma, nessuno ci intrattiene con flirt estivi della durata di un ghiacciolo…che noia.

Solo i reality vanno avanti, e pensare che loro potrebbero salvare la specie ci mette ansia. Tanta ansia. I vip con le loro storie ci appassionano, ma affidargli la salvezza è troppo. Immaginate una qualsiasi unione tra i personaggi sopra citati, e vi verrà la pelle d’oca. 

Views All Time
Views All Time
204
Views Today
Views Today
1
Next Post

In Veneto Life Redune sta salvando le dune costiere dal turismo di massa

Facebook Twitter LinkedIn Chilometri e chilometri di costa tra Cavallino Treporti e Caorle è finalmente messa al sicuro con una serie di pratiche sostenibili ad opera dell’associazione “Life Redune”, il cui principale obiettivo è quello di proteggere il litorale sensibilizzando il turismo delle spiagge venete. Il progetto Life Redune è ormai […]
Life Redune

Subscribe US Now