Genitore 1, Genitore 2: Giorgia Meloni diventa, ancora una volta, un meme

Giorgia Meloni

Ormai Alvaro Soler e Michael Bublé possono andare in vacanza, il vero tormentone del 2019 è un remix di un discorso di Giorgia Meloni, che ancora una volta diventa un meme con il suo “Genitore 1, Genitore 2”.

Il meme è stato creato dal duo MEM & J. ed è divenuto virale nel giro di poche ore, tanto da raggiungere, adesso, più di un milione di visualizzazioni su Youtube.

Il video è il remix di un discorso urlato dalla leader dei Fratelli d’Italia al raduno in piazza del centrodestra dello scorso 19 ottobre, in cui si proclamava “una donna, una madre, una cristiana”.

Nel discorso l’attenzione va anche alla comunità LGBT e ai termini “genitore 1, genitore 2”, eliminati recentemente dall’ex ministro Salvini che ha reintrodotto “padre” e “madre”.

Ed è su queste parole, di un partito che a quanto sembra non prendere a cuore i diritti degli omosessuali, che MEM & J. fa il suo remix, facendo dire alla Meloni l’opposto di ciò che effettivamente afferma.

Ma non è la prima volta che Giorgia Meloni diventa un’hit! Infatti, a renderla protagonista delle hit è stato già Fabio Celenza con “Ollolanda” e “Rubala!”.

Il remix di Giorgia Meloni è stato condiviso da diversi utenti che, a loro volta, lo hanno montato su altri video

L’hashtag è #iosonoGiorgia ed è nata una vera e propria challenge a chi crea il video più originale.

Tra i più divertenti, abbiamo Rihanna, i Teletubbies, Follettina e i protagonisti di High School Musical, e ancora i personaggi di serie tv e film come Iron man che, nella sua celebre frase “I’ am Iron man“, confessa invece di essere… Giorgia.

Meme divenuti popolari sono invece quelli condivisi dalla pagina Facebook di Sky, in cui si fanno dire a Daenerys Targaryen, personaggio di Game Of Thrones, le parole di Giorgia.

Insieme ai meme, ci sono i tiktokers che ballano e creano video ironici sempre con l’audio della leader politica, o anche alcuni cantanti come Gazzelle o Riccardo Zanotti, cantante dei Pinguini Tattici Nucleari.

E ancora persone che urlano di “essere Giorgia”, oppure filtri su Instagram con le parole “Io sono Giorgia” e “genitore 1” e “genitore 2”.

Diciamo che Giorgia Meloni sta ricevendo più attenzioni per questo remix che per le sue idee politiche.

E infatti, sui social, la stessa Giorgia Meloni, si vanta di questo successo

Dopo aver condiviso il remix, scrive, su Facebook:

2 buone notizie: la prima è che la hit “io sono Giorgia” è prima in classifica sui social, la seconda è che oggi i sondaggi danno Fratelli d’Italia al 10%. È tutto molto incoraggiante 😂

Giorgia Meloni

Insomma, sebbene il remix le faccia letteralmente dire l’opposto di quello che pensa, la donna, la madre e la cristiana, la prende molto con leggerezza.

Tuttavia, ci si chiede se Giorgia abbia davvero compreso il significato di quel video, di ciò che i creatori, sebbene con ironia, volessero trasmettere.

“Quello condiviso dalla Meloni è un remix molto più soft. Le persone intelligenti hanno capito cosa volevamo dire.”

MEM & J. in un’intervista a “open.online”

La nuova hit sarà sicuramente la colonna sonora dei prossimi pride e, chissà, anche delle serate in discoteca

E’ decisamente un bel modo, per la comunità LGBT, di difendersi da chi nega loro dei diritti che, in realtà, dovrebbero essere scontati.

Speriamo solo che, “le persone intelligenti” e non, comprendano il vero messaggio dietro il video che, come si usa dire, è divertente ma ti fa pensare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.