World Best: le città da visitare almeno una volta nella vita

world best

Viaggiare, scoprire luoghi nuovi, approcciarsi con diverse culture e lingue diverse, rilassarsi in posti magici, sono cose che, se ne hai la possibilità, vanno assolutamente fatte, per cui aiutiamoci con i World Best.

Tuttavia, ci sono così tanti luoghi meravigliosi da visitare, in Italia e all’estero, in Europa e in tutto il mondo, che sceglierne uno sembra davvero un’impresa assurda!

Per fare un esempio di una città meravigliosa, da fiera patriota, la prima che viene in mente è proprio la capitale d’Italia, con i suoi monumenti, la storia che racchiude, le strade su cui hanno camminato personaggi memorabili: Roma, ma non secondo Lonely Planet.

Per chi non lo conoscesse, Lonely Planet è una casa editrice australiana che diffonde guide turistiche in tutto il mondo dal 1972.

Anche quest’anno, come lo scorso anno, la guida di viaggio ha rilasciato la world best cities da visitare nel 2020, chissà che tra queste non ci sia il vostro prossimo viaggio!

Vediamo insieme la lista delle città:

  1. Salzburg, Austria;
  2. Washington, D.C., Stati Uniti;
  3. Cairo, Egitto;
  4. Galway, Irlanda;
  5. Bonn, Germania;
  6. La Paz, Bolivia;
  7. Kochi, India;
  8. Vancouver, Canada;
  9. Dubai, Emirati Arabi Uniti;
  10. Denver, Stati Uniti.

Purtroppo sono tutte mete abbastanza distanti, nessuna di queste in Italia, ma tutte hanno il loro meritato fascino e sicuramente meritano di essere nel posto in cui si trovano.

Denver, Stati Uniti

L’ultima della world best è Denver, città conosciuta probabilmente per il personaggio de “La Casa di Carta“, ma che meriterebbe di essere ricordata anche per la sua bellezza.

world best

Lonely Planet descrive la capitale del Colorado come “una delle più affascinanti degli USA”, con edifici nella parte vecchia della città che risalgono al XIX secolo.

La città è caratterizzata da vari musei, tra cui il famoso Denver Art Museum, conosciuto soprattutto per le sue collezioni di opere indigene, e anche la residenza della sopravvissuta al Titanic, Molly Brown.

La città è molto visitata anche per le montagne rocciose su cui ci sono diverse stazioni sciistiche.

Dubai, UAE

Al penultimo posto abbiamo invece Dubai, introdotta sulla famosa guida con “the future is now”, e mai citazione fu più giusta!

world best
Dubai

Ovviamente, Dubai è favolosa grazie alla sua modernità, quasi ricorda il cartone di Futurama per tutte le luci e i colori dovuti al progresso.

La città è molto popolata da turisti anche grazie ai suoi negozi di lusso, al Burj Khalifa (una torre di 830 metri) e alla celebre fontana chiamata “Dubai fountain”, che fa coreografia con l’acqua, i colori e la musica.

Una particolarità della parte della città vicino alla costa, è sicuramente la presenza di camere sottomarine.

Vancouver, Canada

Passando dalla parte opposta del globo, Lonely Planet vi invita a volare in Canada, la città perfetta se siete appassionati di arte e cinema.

best world
Vancouver

Vancouver è famosa non solo per essere “il luogo di nascita di Greenpeace”, ma soprattutto per i set cinematografici e la scena artistica e culturale molto attiva.

Mentre cerca di “guidare il mondo nella sostenibilità urbana”, Vancouver offre anche l’Art Gallery frequentata per le opere di artisti locali, mentre il Museo di antropologia espone collezioni delle Prime Nazioni.

Kochi, India

L’unica città indiana in classifica è ricordata da Lonely Planet per essere “un brillante esempio di energia rinnovabile”, grazie al lancio del primo aeroporto al mondo a energia solare.

world best
Kochi

Vincitrice del premio ONU della Terra, ha come caratteristica dei piccoli alloggi nascosti in vicoli di epoca coloniale.

La Paz, Bolivia

La sesta città della World Best sarà perfetta per i più golosi, poiché la nostra guida di fiducia la mette in classifica raccontando il suo buon cibo.

La Paz

Il cibo di La Paz non è particolare perché “preso in prestito da altri posti”, ma poiché gli chef della città si impegnano in prima persona per inventare le tendenze e soprattutto per l’orgoglio della natura indigena della Bolivia.

Bonn, Germania

A spezzare in due la classifica è una città relativamente vicina all’Italia, Bonn in Germania.

Bonn

Non tutti sanno che Bonn era inizialmente la capitale della Germania occidentale prima di Berlino, ma è tornata sotto i riflettori grazie al 250esimo compleanno di Beethoven nel 2020.

Il 2020 sarà quindi un anno pieno di “concerti con solisti, orchestre e direttori” a Bonn, per cui se siete amanti della musica è la città perfetta da visitare nel prossimo anno.

Galway, Irlanda

Poco distante dalla Germania, al quarto posto abbiamo Galway, città portuale irlandese, secondo la Lonely Planet “probabilmente la città più affascinante dell’Irlanda”.

best world

Forse Galway è una città di quelle che si vedono nei film, piena di colori, con tanti bar e pub in cui è possibile ascoltare musica dal vivo e in cui si può “assistere ad esibizioni di artisti di strada”.

Se cercate una città artistica, la rappresentanza irlandese è perfetta per voi: “spettacoli di strada, arte dal vivo e digitale, nonché musica, teatro e danza di livello internazionale.”

Cairo, Egitto

La top 3 viene aperta da una città egiziana, anzi, non solo una città, ma dalla grande capitale dell’Egitto: Cairo.

Il Cairo

Il 2020 sarà un anno fantastico per il Cairo poiché, dopo aver “sventolato i tesori di Tutankhamon” nel 2018, potrai visitare il Grand Egyptian Museum (GEM), che aprirà proprio in quest’anno.

Il museo sarà il primo e più grande dedicato interamente a un’unica civiltà e dove potrai trovare anche le collezioni di reperti storici tra cui le mummie reali e gli oggetti d’oro del faraone Tutankhamun.

Washington DC

La medaglia d’argento la conquista la mitica capitale degli Stati Uniti, che nel 2020 festeggerà “il 100 ° anniversario del 19° emendamento, la legge che garantiva alle donne il diritto di voto.”

World Best
Washington DC

Per quest’occasione la città ospiterà in diversi musei tra cui la National Portrait Gallery, il National Museum of American History e il National Museum of Women in the Arts, delle mostre per celebrare i diritti umani.

Inoltre, la città sarà ancora di più al centro dell’attenzione a causa delle elezioni che si terranno il 3 Novembre 2020.

Salzburg, Austria

Il gradino più alto del podio è conquistato da Salzburg, la città austriaca divisa in due dal fiume Salzach.

Salzburg

Sulla riva sinistra si possono osservare gli edifici medievali e barocchi della Altstadt pedonale (la Città Vecchia). Dalla parte opposta, invece, sorge la Neustadt (la Città Nuova), che fu costruita nel XIX secolo.

Ad ogni modo, la città finisce nella classifica di Lonely Planet poiché il più grande festival di musica classica che ospita compie ben 100 anni nel 2020.

Insieme al festival, quindi, ci saranno anche mostre, concerti, rappresentazioni teatrali, di tutto per celebrare la festività.

Queste erano le migliori città secondo Lonely Planet, vi auguriamo un buon viaggio e speriamo possiate trovare la vostra città soul mate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.