Viaggi ecosostenibili: come e perchè

viaggio in bicicletta

Viaggi ecosostenibili sono possibili?

Viaggiare fa bene allo spirito e al corpo, ci apre gli orizzonti e ci permette di scoprire, ma si può essere anche ecofriendly? Sembra una noia dover pensare all’ambiente anche quando si ha solo voglia di rilassarsi dopo un intenso anno di lavoro, ma se questo fosse a portata di tutti? Ecco alcuni consigli per godersi un fantastico viaggio senza sentirsi in colpa con l’ambiente.

Viaggi ecosostenibili: meglio il treno o la bici.

L’aereo produce molte più tossine del treno per esempio e allora un buon passo è preferire una meta italiana. Siete di quelli che dicono: l’Italia la vedrò quando sarò vecchio perché è più vicina? Beh in questa frase c’è già un piccolo errore. Immaginate che la distanza fra il Trentino e la punta più profonda della Puglia è maggiore rispetto a quella fra la regione del nord e il Belgio.

Il vostro problema è il mare stra trasparente? Il nostro bel Meridione offre spiagge spettacolari e un mare cristallino. Poi, dove lo trovate uno stato in cui in meno di un’ora passate dalla spiaggia alle vette ? Pensate al Veneto dove potrete passare da Venezia alle Dolomiti in pochissimo tempo, magari sfruttando la ciclabile Monaco – Venezia, tanto amata dai tedeschi.

Se non siete convinti, ricordate che più della metà del patrimonio mondiale dell’UNESCO è in Italia e non abbiamo neanche accennato alla cucina, alle feste tradizionali e ai musei. Insomma da Torino, a Roma, fino alla Sicilia, tra buon cibo e città fantastiche che ripercorrono la storia del mondo.

Insomma in Italia ce n’è per tutti i gusti, anche per chi vuole una vacanza in bicicletta, stanno già progettando la pista ciclabile che unirà tutta la costa Adriatica da Lignano a Santa Maria di Leuca.

Viaggi ecosostenibili: dormire e mangiare.

Trovare un luogo ecosostenibile dove dormire è diventato facilissimo grazie a Ecobnb: un portale che vi farà scoprire tutti gli alloggi ecosostenibili. Basta solo scegliere il luogo ideale per la vostra vacanza, al resto ci penserà lui. Nel blog inoltre troverete un sacco di consigli utili per dei viaggi fantastici. Non abbiate paura di provare.

Per quanto riguarda invece il cibo, all’estero trovare ristoranti bio o a chilometro zero è facilissimo, qui in Italia potete sempre cercare gli ottimi agriturismi che riempiono l’intera penisola con prodotti sani, genuini ed estremamente gustosi. Magari potete anche aggiungerci qualche bel corso in loco.

Viaggi ecosostenibili: i rifiuti.

Ovunque andiate, per essere veramente ecofriendly, ricordate la raccolta differenziata. Se siete all’estero o al nord Italia sarete obbligati a farla, ma non cambiate abitudini ovunque andiate. I pochi minuti che vi servono per dividere la carta dalla plastica o buttare la cicca nel cestino, aiuteranno l’ambiente ed eviteranno spiacevoli incontri a chi viene dopo di voi.

Ora siete pronti per una fantastica vacanza ecosostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.