Tommaso Paradiso dà l’addio ai The Giornalisti: “D ‘ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più Thegiornalisti ma Tommaso Paradiso.”

Silvia Rosiello

Con una lunga scritta bianca su sfondo grigio, tramite Stories su Instagram, Tommaso Paradiso annuncia lo scioglimento della band di cui ne era il frontman, i The Giornalisti.

Dal 2009, i TheGiornalisti si sono distinti nel panorama musicale italiano scalando le classifiche e diventando una delle band più apprezzate dal pubblico, in particolare dagli amanti dell’indiepop, genere preferito dal gruppo. Soltanto negli ultimi tre anni, siamo stati abituati ad ascoltarne i tormentoni estivi, da “Riccione” a “Felicità puttana” , da “Questa nostra stupida canzone d’amore” sino all’ultima hit “Maradona y Pelè”.

Sebbene il gruppo non sia formato soltanto da Tommaso (principalmente si tratta di un trio composto anche da Marco Musella alla chitarra e Marco Primavera alla batteria e alle percussioni) è suo il nome che viene riconosciuto ufficialmente quando si pensa alla band, anche perchè molte canzoni, come dichiarato dal cantante stesso, sono state scritte e interpretate da lui.

I motivi dietro questa decisione di sciogliere la band derivano da mesi di tensioni presenti nel gruppo, che tuttavia non vengono approfonditi dal cantante. Piuttosto egli si concentra sul fatto che per “vivere bisogna stare bene, in armonia, altrimenti un sogno può diventare un incubo.”

E’ inutile che vi stia a raccontare le dinamiche per le quali si è arrivati a questa conclusione. I problemi ce li teniamo per noi. A voi deve rimanere tutto l’amore che abbiamo condiviso insieme. Ovviamente ci saranno polemiche, sarò pronto a leggere e a sentire qualsiasi cosa. Si faranno congetture si diranno inesattezze, è inevitabile.

dichiara Tommaso Paradiso, non sbagliando. Oggi tutti infatti pensano di poter dire la loro anche senza conoscere la materia, senza sapere quali siano i retroscena che possano portare ad una decisione del genere. I leoni da tastiera in particolare, non si faranno alcun problema nel giudicare lo scioglimento della band. Sicuramente ci saranno pareri di chi sarà concorde, perchè in fondo è Tommaso il leader.

Altri invece, potrebbero obiettare considerando la scelta fatta soltanto un modo per emergere da singoli, per farsi notare maggiormente. Ma è anche giusto che dopo dieci anni di pezzi scritti e cantanti insieme, Tommaso Paradiso possa decidere liberamente se proseguire da solo, con propri sogni e progetti, magari irrealizzabili tramite l The Giornalisti.

Tramite Stories il cantante ha annunciato anche che la prossima canzone che uscirà sarà a suo nome.

D ‘ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più Thegiornalisti ma Tommaso Paradiso. 

e a proposito della sua esperienza non nega che sia stata

Una fantastica avventura che ci ha portato fino al Circo Massimo. Ma sapete meglio di me che le storie nella maggior parte dei casi non sono eterne. 

” Volevo che il Circo Massimo fosse una festa e non un funerale.” Continua Tommaso Paradiso poi, non dimenticando di esprimere quello che per lui rappresenta la musica.

tommaso paradiso addio the giornalisti
tommaso paradiso addio the giornalisti

Tommaso Paradiso “La musica è liberazione, la musica mi ha sempre portato lontano dai guai, la musica è la mia protezione.”

 

Al momento dunque, ci basti sapere che i The Giornalisti non esistono più. Hanno dominato il panorama italiano per qualche anno e come tante altre band, hanno deciso di portare a termine la loro vita professionale insieme.

Impossibile non pensare dunque ad altri scioglimenti che hanno scosso i fan, come il celebre addio di Freddy Mercury dai Queen o la separazione delle Fifth Harmony con l’abbandono di Camilla Cabello, delle Spyce Girls con l’addio di Geri Halliwell, degli N’SYNC i cui membri hanno deciso di prendere strade diverse e carriere da solisti e degli One Direction quando Zain Malik ha lasciato la band.

Non tarda comunque ad arrivare la replica, prima di Musella e poi di Primavera. Entrambi rispondono tramite il loro profilo personale di Instagram.

tommaso paradiso addio the giornalisti
tommaso paradiso addio the giornalisti
tommaso paradiso addio the giornalisti
tommaso paradiso addio the giornalisti

Il primo nel suo messaggio prende in giro l’ormai ex membro della band, denotando tutta la sua poca simpatia nei confronti del cantante. Il secondo invece si rivolge ai fan, scusandosi con loro e mettendo in evidenza quanto tutta questa storia abbia un che di ridicolo e infantile.

Non basterebbe forse parlarsi da persone civili e lanciare un annuncio di gruppo? In fondo loro erano quelli che “credevano nel romanticismo”. Ma forse è tutto utopisticamente impossibile e nell’era dove i social network dominano le nostre vite, si preferiscono questi mezzi anche per un ultimo sprazzo di popolarità.

 

Views All Time
Views All Time
96
Views Today
Views Today
1
Next Post

Meghan Markle censurata di nuovo: la Royal Family dice no alla riapertura di The Tig

Facebook Twitter LinkedIn Lo scorso week end avevamo captato voci di corridoio sul web  secondo cui la Duchessa di Sussex fosse in procinto di riavviare il suo seguitissimo blog The Tig, chiuso definitivamente nel 2018, quando decise di sposare il Principe Harry. Una regola ferrea della Famiglia Reale inglese, infatti, […]
megan markle censurata the tig

Subscribe US Now