Baby make up: istruzioni per l’uso per giovani donne

martysmith89

Quante volte, da bambine, ci siamo trovate a guardare la propria mamma truccarsi e a voler fare come lei? Magari fregandole di nascosto il rossetto e divertendosi a metterlo sulle labbra.

Molte di noi (sottoscritta compresa) lo vedevano come un gioco, un divertimento, magari quando si giocava a “mamma e figlia” con le amichette per sembrare un pò più grandicelle. Per non parlare poi della moda negli anni ’90 dei trucchi all’interno dei giornaletti, che ci facevano sentire già delle piccole donne, quando li si usava magari per un’uscita con le amiche o ad un primo appuntamento.

Un “sentirsi grandi” che nelle bambine d’oggi, influenzate dalla televisione e non solo, è diventato una necessità, e quindi il trucco è divenuto anche in tenera età indispensabile. Ed ecco che sempre più spesso troviamo sui social foto di bambine anche piccole, per lo più figlie di dive dello spettacolo o del cinema, con occhi e labbra truccate e lo sguardo illuminato da glitter colorati.

Viene quindi da chiedersi qual’è sia l’età più adatta alle quali le nostre bambine possano cominciare a truccarsi, e soprattutto con che cosa possono truccarsi.

Ancora prima che un discorso di che glitter usare, che colore di lucidalabbra si adatta di più, quello del make up per le bambine dev’essere un discorso di buon senso, che non riguarda solo le bambine ma anche e soprattutto i genitori, che devono insegnare che un make up importante non rende più grandi e mature, ma viene prima altro.

In secondo luogo, bisogna prendere il trucco per gradi, usando prodotti un pò per volta e con una grande attenzione alla pelle delle nostre bambine.

Trucco per ogni età? Facciamo chiarezza

Prima dei 10 anni : dev’essere solo un gioco. Se le vostre bimbe si vogliono truccare, siate fermi e risoluti nel negarlo, a meno che non si tratti di un divertimento casalingo con le amichette, oppure per una festa a tema, dove ci si può truccare da principessa, da strega, da fata….

Tra i 10 e i 14 anni: sì, ma con moderazione. Se avete in casa delle adolescenti amanti del make up (invogliate anche dai tutorial sempre più diffusi su Youtube o sui social) e che cominciano a prendersi cura di sè, si può cominciare a concedere qualche trucco, purchè semplice. (qualche suggerimento per la “prima trousse” si trova qui)

Dalla BB cream per coprire piccole imperfezioni (previo consulto dermatologico per valutare eventuali problematiche della pelle), ad un gloss rosa tenue magari un pò glitterato, ad un semplice mascara.

Insegnare alla propria figlia a “voler bene” alla propria pelle

Gli esperti raccomando di prendersi cura della propria pelle del viso fin da giovanissime, per evitarne un invecchiamento precoce ed altre problematiche. Per questo è importante non tanto insegnare a nostra figlia come applicare un mascara o un glitter, quanto a prendersi cura della propria pelle con prodotti delicati e specifici alla propria tipologia.

In questa fase della vita di una (giovane) donna è importante, ad esempio, che la crema viso abbia una consistenza leggera, non anti-age ma in grado di conferire giusta idratazione alla pelle.

Views All Time
Views All Time
80
Views Today
Views Today
1
Next Post

Le 5 amicizie al femminile più famose della tv

Facebook Twitter LinkedIn Quando parliamo di amicizie e attori famosi, pensiamo subito a Sex and the city. Non perché le attrici fossero particolarmente in buoni rapporti (sappiamo dell’altro tra Sarah Jessica Parker e Kim Katrall, al contrario dei loro personaggi Carrie Bradshaw e Samantha Jones che sono grandi amiche dagli […]

Subscribe US Now