Supermom: cosa vuol dire essere mamma?

Domenica sarà la festa della mamma. In realtà non servirebbe una sola giornata per celebrare quanto ogni giorno queste donne coraggiose fanno per noi, in primis donarci la vita. Ogni madre è diversa, proviene da un ambiente culturale e familiare differente, porta con sè una storia che poi trasmetterà ai suoi bambini. E credetemi, non c’è niente di più bello di sentirsi raccontare aneddoti di quanto tua madre aveva la tua età, magari anche un pò per prenderla in giro bonariamente, per quanto i tempi siano diversi.

In occasione di questa giornata abbiamo deciso di raccogliere i vostri pensieri alla domanda: “Cosa vuol dire essere madri?”




“Essere mamma è un mettere in gioco le proprie emozioni. È un fingersi severa quando hai solo voglia di giocare. È un fingersi felice per preservare tuo figlio dalla paura. È un fingersi tranquilla quando in realtà, da quando tuo figlio ha aperto gli occhi per la prima volta, vivi in un’ansia costante. Essere mamma è fingere che vada tutto bene quando in realtà il mondo ti sta crollando addosso. Essere mamma è difficile e spaventosamente spaventoso. Ma è l’unica paura che svanisce con la sola semplice forza di un sorriso.” –Silvana

“L’opportunità di creare una nuova vita che è anche una parte importante del tuo essere e della tua esistenza. Non è semplice conciliare tutto ma l’importante è far sempre percepire ai figli la presenza, l’affetto, l’attenzione” –Raffaella

“Mamma è superare i proprio limiti, migliorarsi per dare il meglio al proprio figlio. È essere stanca, spesso incompresa e giudicata, ma poi ritroviamo la carica in un abbraccio.” –Virginia

“Essendo stata adottata mi manca un pezzettino di vita e dunque essere mamma è un pò come una congiunzione tra quello che sono sempre stata e quello che potevo essere” – Marta

“Essere mamma è vivere emozioni mai provate, trovare una forza che non si sapeva di avere, è vivere sempre cento all’ora e sentirsi felici e ripagate! E’ trovare un sorriso e una motivazione nei momenti difficili e sapere che c’è qualcuno per cui sei sempre tutto” – Erika

“È vederla dormire con quella boccuccia aperta che mi fa tanto impazzire ma è anche esserle di supporto nei momenti difficili, credere in lei è in quello che sara in grado di fare e spronarla a fare ciò che crede impossibile.” – Giuseppina

“Essere mamma e molto impegnativo, non pensi solo a te stesso ma soprattutto al bene dei tuoi figli, sei il centro di tutto. Devi pensare a tutto il manage quotidiano perché dipende tutto da te. È come dirigere un’azienda, se il capo sbaglia o si distrae l’azienda va a rotoli, fallisce, così la mamma deve stare sempre attenta a tutto quello che accade sperando che i figli si comportino bene e che ogni tanto si confidino con lei per sapere cosa fanno e dare loro consigli appropriati per la loro vita e il loro futuro. Fare la mamma è il mestiere più difficile.” -Lucia


“Essere mamma per me è TUTTO…. prima non conoscevo il vero significato di AMORE, di VITA, di grandi sacrifici fatti per un esserino così piccolo che nonostante ti abbia lasciato col seno dolorante, kg in più, smagliature, notti e notti insonni, è e sarà per SEMPRE la tua creatura, la tua ragione di VITA!” – Giovanna


“Vuol dire avere tanta pazienza e contare fino a 10, vuol dire piangere dalla gioia quando si avvicina e senza chiederle nulla ti riempie di baci e ti dice ” Mamma sei la vita, il mio cuore, il mio amore, la mia patata .. ti voglio tanto bene”. Lì capisci che ne è valsa la pena di tutti i sacrifici e di tutti i momenti NO. ” – Giorgia


“Essere mamma vuol dire che se intorno a te il mondo crolla, basta un loro sguardo per capire le cose più importanti…Essere mamma è avere la fortuna di dormire con loro sentendo il loro profumo e ascoltando il loro respiro… non basta una vita per descrivere tutto questo” –Donatella


“È il compito più difficile che ci sia…ma è la cosa che più di ogni altro ti riempie il cuore. ” –Pamy

“Essere madre è imparare a DONARSI in modo totale, infinito e incondizionato. È imparare ad AMARE per davvero. E c’è una ricompensa meravigliosa: un sorriso, un gemito e uno sguardo capaci di raddrizzarti anche le giornate più buie.” – Roberta

Anche se non è ancora ufficialmente la tua festa, tanti auguri a te Mamma, ogni giorno.

 

Un commento su “Supermom: cosa vuol dire essere mamma?

  1. Questo articolo è autentico. Mi sono ritrovata in ogni risposta. E’ commovente realizzare quanto una nuova vita possa rendere indispensabile la nostra. Grazie

I Commenti sono chiusi.