Costiera Amalfitana: mini tour per il prossimo ponte

costiera amalfitana

Profumo di limone, salsedine che accarezza l’olfatto, panorami affascinanti e buona cucina: la Costiera Amalfitana.

La Costiera Amalfitana (da Amalfi, una delle antiche repubbliche marinare) dal 1997 è patrimonio dell’Unesco. E’ celebre in tutto il mondo, piace molto agli stranieri e offre davvero tanto molto: mare, montagna e buon cibo.

Se non avete già programmato il prossimo ponte del 25 aprile o del primo maggio noi siamo pronti a consigliarvi un mini tour e alcune attività da fare qui.

Per arrivarci potete utilizzare i mezzi pubblici, in treno o con la tav, scendendo alla stazione di Salerno Centrale; una volta lì, usate un treno regionale o un bus per Vietri sul Mare ed arriverete ad Amalfi.

Una volta ad Amalfi sarete affascinati dall’imponente Duomo che gli amanti dell’arte ameranno. 

Percorrendo la costiera troverete ovunque la ceramica vietrese una delle eccellenze del made in italy.

Tra Maiori e Minori c’è “Il sentiero dei Limoni” dove potrete passeggiare tra i limoni a terrazzamenti, caratteristica tipica di questi luoghi.
Altra meta che vi suggeriamo è Ravello, a 365 metri sul mare, famosa per la stupenda Villa Rufolo, che risale XIII secolo, in stile moresco, con dei giardini che incantano; sempre qui è presente anche Villa Cimbrone, risalente al Medioevo, posizionata su una ripida collinetta.

Dopo tante passeggiate vi verrà fame, allora potrete degustare le varie pietanze tipiche della costiera: piatti di pesce, come i marinati, la frittura servita nel famoso “cuoppo” o una buona pizza con i pomodori e il fiordilatte della zona, il tutto da accompagnare a dei buoni vini d.o.c. ed all’aromatico limoncello.

Una meta per gli sportivi o comunque gli amanti di escursionismo è “Il sentiero degli dei” che parte da Agerola e che porta, dopo circa quattro ore di cammino, nella variopinta Positano. Qui nei vicoletti che portano al mare troverete negozietti di artigianato come saponi profumati, liquori o abbigliamento ( con gli outfit della moda mare Positano); percorrere la spiaggia Grande e la spiaggia di Fornillo, osservandole le Torri Saracene. Da qui via mare potrete raggiungere Capri, le Isole dei Galli, ritornare ad Amalfi o nel luogo dove alloggiate.


Positano

Con un’escursione in barca, da Cetara a Punta Campanella, potrete ascoltare il mare che accarezza i ripidi scogli della Costiera. Le attività e i luoghi da visitare sono davvero tanti, tutti vi cattureranno.

Vi abbiamo incuriosito abbastanza per sceglierla come meta?

Fonte : wikipedia.it

https://www.costieraamalfitana.com/cosa-fare-in-costiera-amalfitana/