Le Pavillon des Lettres: Un hotel per booklovers a Parigi

Vacanze a Parigi fra le pagine di un libro e in totale relax? Tutto questo è possibile in un elegantissimo Hotel 4 stelle situato a pochi passi da Place de la Concorde: Le Pavillon des Lettres.

 


Situato nel 8ème Arrondissement, questo piccolo paradiso francese è l’ideale per tutti gli amanti della lettura, che desiderano trascorrere una vacanza all’insegna dei romanzi più famosi del 20° secolo.

Per ogni book-nerd del pianeta sarà possibile scegliere fra 26 stanze, ognuna associata al nome di uno scrittore o scrittrice.
All’interno, ogni stanza presenterà un arredo in pieno stile parigino, con tanto di terrazzino personale con vista sulla Tour Eiffel, il tutto decorato da frasi o citazioni celebri, scelte e stampate sui muri, provenienti da poesie o libri.

 

Hello Sunday ☕️☀️ – photo @the_litedit #pavillondeslettres

A post shared by Hotel Le Pavillon des Lettres (@pavillon_des_lettres) on

Un tocco straordinario, per lasciare impressa l’anima di un poeta in ogni stanza.

Ma non è tutto!

In questo Hotel, oltre alla colazione a letto, sarà possibile ricevere ogni giorno sul proprio piumone un volume diverso per ciascuna stanza, da contemplare e divorare.

Ma, nel caso in cui si abbia qualche difficoltà con la lingua, niente paura; è possibile avere a disposizione un insegnante madrelingua che aiuti gli ospiti a cimentarsi nella lettura di poesie in francese o a migliorare la pronuncia, il tutto scegliendo rigorosamente tra il pacchetto “Parlez-vous Français?, una due ore di reading di libri ed esercitazioni, e le lezioni – per i più pragmatici – di “sopravvivenza” nella capitale, alla scoperta di modi di dire e chicche della cultura parigina.

 


Oltre che nella propria stanza, al “Le Pavillon des lettres” è possibile dedicarsi alla lettura anche nei diversi salottini attrezzati , con tanto di biblioteca e caminetti a cui accostarsi per riscaldarsi fra una pagina e l’altra.

Come variante artistica oltre ai romanzi, l’Hotel offre mostre temporanee nei suoi saloni e luoghi comuni per far scoprire ai suoi ospiti e visitatori artisti diversi. Fotografie, sculture, dipinti o opere letterarie, tutte le arti sono sotto i riflettori e si rinnovano ogni stagione.


Un ambiente conviviale e romantico, dove sentirsi come a casa: questo e molto altro è l’Hotel “Le Pavillon des Lettres, che tra Victor Hugo e Charles Baudelaire, tra Proust e Calderon garantisce un soggiorno esclusivo per qualunque appassionato della letteratura.

Fonte: Marieclaire.com

Views All Time
Views All Time
235
Views Today
Views Today
3
Next Post

Giornata mondiale della felicità: cosa ti rende felice?

Facebook Twitter LinkedIn La giornata mondiale della felicità è una festività a ricorrenza annuale istituita dall’ONU il 28 Giugno 2012, con l’obiettivo di ricordare che la felicità è uno “scopo fondamentale dell’umanità”. Ed effettivamente, sin dai tempi più antichi, l’uomo non fa altro che pensare a come ottenere la felicità. […]

Subscribe US Now