Le dichiarazioni di Jessica Mazzoli a domenica live: Morgan ha dimenticato nostra figlia

Un amore nato in tv quando lei aveva 21 anni e lui 40. Lei: Jessica Mazzoli. Lui: Morgan.

Jessica accusa Morgan di qualcosa di molto grave, usando parole molto forti che subito fanno il giro del web.

Dove sta la verità? Questa la storia raccontata da Jessica.

Jessica e Morgan, una storia nata sotto l’occhio delle telecamere, una storia mediatica: l’amore nasce nel 2011 quando lei partecipa ad un talent in cui Morgan era giudice.

Morgan
gossip.fanpage.it

 

Dalla forte passione nasce la loro figlia, la piccola Lara. Nel 2013, a seguito di incomprensioni e litigi Jessica lascia Morgan, ma fa tutto quello che può per convincerlo ad occuparsi della figlia, purtroppo senza risultati.

Qualche giorno fa la svolta social: Morgan dichiara di mettere all’asta i propri capelli e lei gli dice, sempre tramite social, di dare i soldi alla figlia, dato che a natale non le ha fatto neanche gli auguri.

Morgan
Il Giornale

 

Jessica sostiene che non sia una questione di mantenimento, ma affettiva, perchè alla bambina è sempre mancato il padre.

Ma una volta in più si è resa conto che per Narco Castoldi, in arte morgan, la figlia non esiste. Lui ha sempre messo al primo posto la sua vita pubblica, il suo lavoro, il suo lato istrionico dimenticandosi della bambina. 

La versione di Morgan

La bambina ora ha 6 anni, i due si sono separati quando aveva 3 mesi, e Morgan non ha mai accennato alla piccola Lara in interviste o uscite pubbliche.

Maurizio Costanzo è stato il primo a chiedergli qualcosa sulla bambina, e Morgan ha risposto che l’avrebbe vista di lì a pochi giorni. Questo avveniva nel 2016, e il giorno dell’incontro ancora non è arrivato.

Morgan sostiene che ha voglia di fare il padre, ma non continuativamente: a volte ce l’ha, a volte no. 

È felice di aver queste due creature ed i momenti con loro sono i più belli della vita, vuole stare con loro, mamme permettendo.

Resta il fatto che in 6 anni ha visto la bambina solo 2 volte: la prima volta quando aveva 8 mesi, e Jessica lo aveva cercato per avere un atteggiamento civile. Ha fatto di tutto, lo ha sempre informato sulla vita della figlia e sulla sua crescita.

Jessica è stanca

La bambina è stata tenuta all’oscuro di tutto durante i suoi 6 anni di vita, e a questo punto Jessica si è presentata in tribunale per chiedere l’affidamento esclusivo della piccola.

Dopo la sentenza, emanata quando la bambina aveva 3 anni e mezzo, ha visto il padre di nuovo. Per l’ultima volta.

Sono sei anni che Jessica racconta storie a sua figlia, dicendole che è occupato per lavoro, che è in viaggio e altro. Adesso basta.

La bambina continua a fare domande, si sta affacciando ad un’età diversa, sta crescendo e vuole sapere.

Morgan
Tv fanpage

 

La donna ha sempre raccontato alla figlia qualcosa che le permettesse di non odiare il padre. La bambina non sa come stiano realmente le cose.

Io non lo cerco per i soldi, ho un lavoro, la mia famiglia è dignitosa, i miei genitoriavorano e non faccio mancare nulla alla mia bambina. Morgan, invece, si è peresso di dire che con i soldi che ha dato per pochi mesi, mantenesse me e pure la mia famiglia, questo non lo accetto

Suo padre è morto 3 anni fa, il marito di sua madre ha subito un trapianto di fegato, e Jessica ha dovuto prendersi cura della figlia e del fratello minore.

Morgan è arrivato addirittura a ricattarla, dicendole che se non fa interviste, le fa fare qualcosa per poter vivere di musica e non di comparsate.

Mi ha mancato di rispetto come donna, come mamma e come artista. E non posso accettare una cosa del genere

Dove starà la verità?