It’s Christmas Coffee – 10 modi per impacchettare i regali

Dopo i nostri consigli per gli acquisti natalizi, avrete sicuramente bisogno di incartarli in maniera non convenzionale: ecco le nostre 10 proposte creative.

Siamo andati a chiedere consiglio a Federica, esperta in pacchetti regalo creativi e amante del Natale, e abbiamo scelto con lei questi 10 modi di impacchettare.

  • Proposta 1: Pacco in Kraft
Fonte: Tempo libero pour femme

La carta Kraft, comune carta da pacchi ma di una qualità migliore, vi permetterà di personalizzare con scritte o disegni fantasiosi ogni regalo.
Chi ama il lettering, per esempio, potrà sperimentare la propria creatività sbizzarrendosi nell’utilizzo delle tipologie di scrittura che conosce, magari stilizzando “Buon Natale” in tutte le lingue (Google traduttore vi aiuterà! ).
Chi non ha una buona mano, invece, può chiedere aiuto ai Timbri.
Corredato dal cordino da pacchi abbinato al nastro di stoffa dai colori natalizi arrotolato più volte attorno al pacco, sarà perfetto per chi ama la semplicità.

Fonte: interiorbreak.com

No! Non è ri-regalare un vecchio dono come il titolo può far pensare.
Questa modalità di impacchettamento vi permetterà di riciclare vecchie carte da regalo o nastri di cui vi è rimasto solo un piccolo pezzo perché, magari, l`avete utilizzata per decorare il vostro albero.
L’utilizzo dei nastrini corti su un pacco grande può avvenire mediante l’uso si scotch biadesivo, che vi verrà in aiuto per fissare quest’ultimo sulla superficie superiore del regalo.
Per chi, invece, vuole dare un tocco personale che dia nuova vita ad unq vecchia carta da regalo, consigliamo di  ritagliare le figure di questa ed incollarle sulla carta tinta unita stile decoupage.

  • Proposta 3: Pacco “Camicia”
Fonte: nastribrizzolari.com

Se il pensiero da incartare ha una forma  regolare, o magari è contenuto in una scatola rettangolare o è, per esempio, un libro, potrete utilizzare questa modalità.
Il risultato finale sembrerà una vera e propria camicia piegata con cravatta…. Ma di carta!
Al fine di spiegarvi meglio i passaggi delle piegature da fare vi linkiamo il tutorial di Green&Glam:

  • Proposta 4: Pacco “Natura”
Fonte: Grazia.it

Avete un collega che ama la natura tanto da non allontanarcisi mai? Allora anche il suo pacchetto regalo dovrà rispecchiare la sua personalità.
Tranquilli, non dovete per forza avere il pollice verde: La procedura richiede solo di inserire all’interno del nodo del nastro rametti di erbe aromatiche, vischio o abete.
Se vi va di usare delle foglie, potete ritagliarle a forma di albero di Natale e inserirle sotto il nastro tipo bigliettino.

  • Proposta 5: Pacco con Palline natalizie
Fonte: fillyourhomewithlove.com

Quest`anno avete deciso di cambiare il colore delle decorazioni del vostro albero di Natale e non sapete cosa farne delle vecchie? Niente paura! Abbiamo per voi un modo per riciclarle.
Potrete aggiungere le palline e i campanellini che non vi servono più ai pacchi dei vostri amici.
Legatele al nastro da regalo monocolore e arricciate le estremità creando volume. Tagliate a coda di rondine la parte finale di ques’ultimo in modo da non tralasciare neanche un particolare.
In questo modo otterrete un pacco a tema, ma nello stesso tempo originale.

  • Proposta 6: Pacco Intagliato
Fonte: libromagico.com

Questo metodo di impacchettamento vi darà la possibilità di dare un effetto quasi tridimensionale ai vostri pensierini.
Fasciate con una carta monocolore il regalo. Prendete poi successivamente un foglio di una carta di un altro colore singolo o fantasia e disegnateci sopra ciò che vi ispira a patto che sia una figura dai contorni non troppo elaborati (es. Abete, cuore, stella…)
Adesso non vi resta che ritagliare i contorni della figura: attenzione, però, i bordi devono essere tagliati solo per metà.
A questo punto rifasciate il regalo con la carta intagliata e piegate l’estremità libera dell’illustrazione verso l’alto per dare l`effetto 3D.

Fonte: nostrofiglio.it

Fasciate il regalo con una carta tinta unita di un colore che contrasti bene con il verde.
A questo punto dovrete solo prendere un nastro color Abete e incollarlo sulla parte superiore del pacchetto in modo che abbia la forma di un albero di Natale.
Decorate a piacere il vostro “Christmas Tree”, magari aggiungendo brillantini o perline.
Concludete con una coccarda sulla sommità proprio come se metteste il puntale al vostro albero reale.

  • Proposta 8: Pacco “Omino di Neve”
Fonte: compleanni.com

Dentro ad ognuno di noi si nasconde sempre un bambino. Questa idea creativa vi permetterà di far uscire questo tratto di personalità utilizzando vecchi calzini e bottoni.
Utilizzate carta da regalo bianca. Prendete un calzino e tagliatene via la parte alta: dividetela a metà in modo che diventi una striscia e legatela intorno al pacco, più o meno al centro, per creare la sciarpa.
Con la parte della calza rimanente formate il cappello dell’omino di neve: mettete un po’ di colla sulla stoffa che andrà a contatto con la carta regalo e, dunque, infilate il calzino sulla “testa” del pacchetto – omino.
A questo punto siete pronti per disegnare il viso e il corpo del pupazzo: incollate bottoni neri per creare occhi e bocca, e altri colorati per creare il vestito; usate un pezzo di feltro per il naso.
Avrete così il vostro Omino di Neve.

Fonte: dancinginthearch.wordpress.com

Impacchettare i regali non è il vostro forte e rimanete sempre ingarbugliati nel nastro?
Quest’anno sarete salvati dalla nuova moda del Washi Tape: nastri adesivi decorativi di origine giapponese usati anche nella moderna Tape Art.
Usarli sarà semplice e veloce: fasciate il dono con la carta che desiderate e, invece di utilizzare il nastro, attaccate lo Scotch decorativo che preferite.
Questi Tape si possono trovare di vari materiali (carta, plastica, tessuto..) e in moltissimi negozi (non solo cartolerie ma anche supermercati come ad esempio Ikea o Lidl) a prezzi modici.

  • Proposta 10: Newspaper Pack
Fonte: DIY riciclo creativo

Non sapete più dove mettere le vostre riviste preferite dopo averle lette, ma non sopportate gli sprechi? Quest’ultima, ma non nuova, idea fa al caso vostro.
Separate le pagine del quotidiano o della rivista scelta e usatele con un po’ di fantasia per creare pacchetti originali.
Questa tipologia di carta vi permetterà di sbizzarrirvi con il colore utilizzando nastri, paillette, bottoni e chi più ne ha più ne metta.

Views All Time
Views All Time
509
Views Today
Views Today
2
Next Post

Come festeggiare il primo Natale con il proprio bambino

Facebook Twitter LinkedIn Il primo Natale di una nuova vita, di una nuova famiglia. L’inizio di un viaggio nel cuore dei ricordi, per le neo mamme ed i neo papà, fatto di momenti unici e meravigliosi da imprimere in fondo all’anima Come trascorrere, al meglio, il primo Natale con il proprio […]

Subscribe US Now