Come vincere il conflitto lavoro – famiglia

Mamma o lavoro?

Lavoro
Google

 

Sembra una semplice domanda, ma nella donna scatta un “conflitto”, dove il dilemma è “torno a lavoro o resto a casa con la prole?

In Italia le statistiche ci dicono che le mamme spesso rinunciano al lavoro perché non hanno aiuto. Non sempre è sufficiente iscrivere il bimbo al nido o alla scuola materna, occorre che qualcuno collabori anche nella gestione (accompagnare o riprenderli da scuola, malattia, ecc.).

Se il marito ha un lavoro che prende buona parte della giornata, i nonni sono lontani o ancora non in pensione, i costi  della baby-sitter sono elevati, facendo il due conti la mamma sceglie di dedicarsi alla famiglia a 360°.

Lavoro
pixabay

 

Qualcuno ritiene che non lavorare fuori casa vuol dire avere tanto tempo per sé stesse, ma non è cosi.

La donna, mamma, compagna o moglie mette da parte, o annulla, il proprio essere, le proprie aspettative e la propria carriera.

Lavoro
pixabay

 

Molti psicoterapeuti sostengono che quando si è insoddisfatte i figli se ne accorgono. L’insoddisfazione è presente quando la scelta tra fare la mamma full time o lavorare diventa un conflitto, come se avere l’utero desse l’onore di dare la vita e gli oneri tutti sulla mamma.

Si ha paura del giudizio altrui (di parenti soprattutto) e di essere tacciate di  egoismo qualora si venga aiutate da una tata.

La famiglia dovrebbe essere la prima a spronare queste madri che, spesso, nascondono questo malessere, questo non volere scegliere da sole ma fare comuqnue ciò che giusto per tutti.

La verità è che non c’è una scelta giusta, mamme siate forti e prendete la strada più giusta per voi e la vostra famiglia, perché il tempo passa ed i treni persi non passano più.

Vincete questo conflitto, al cui apice probabilmente c’è una depressione post-partum non compresa o curata, perché può portare ad attacchi di panico e ansia.

Mamme siate sempre fiere di voi, i vostri figli lo sono a priori.

Sitografia:

https://www.iodonna.it/attualita/costume-e-societa/2018/07/28/madri-e-lavoro-perche-in-italia-ancora-si-deve-scegliere-tra-carriera-e-famiglia/?refresh_ce-cp

https://www.linkiesta.it/it/article/2018/07/18/litalia-esclude-le-mamme-dal-mondo-del-lavoro-e-se-hanno-la-laurea-e-p/38842/

Virginia Di Leone

Views All Time
Views All Time
557
Views Today
Views Today
2
Next Post

Smartphone rubato? Ecco cosa fare e come evitare che accada di nuovo

Facebook Twitter LinkedIn Tutti viviamo ormai in simbiosi con i nostri smartphone, strumenti che sono diventati indispensabili per la nostra vita quotidiana personale e professionale. Data l’alta incidenza di furti, confermata anche dall’aumento delle assicurazioni sugli smartphone, è bene fare particolare attenzione in alcune situazioni e mettere in pratica qualche […]

Subscribe US Now