Come ci si veste per fare yoga? Qualche piccolo consiglio

Come ci si veste per fare yoga? Qualche piccolo consiglio

Yoga e fashion: nuovo connubio vincente

Abbiamo deciso, ci iscriviamo al corso di yoga perché l’insegnante ci ispira (é una motivazione anche questa, ce lo insegnano decine di film). Qualunque sia il motivo che ci spinge a cominciare, il problema é sempre lo stesso: come ci si veste?

Girando su Instagram in cerca di ispirazione, ho trovato una coppia che gira il mondo facendosi scatti meravigliosi in posizioni yoga e hanno ovviato ogni problema: lo fanno nudi.

A mio avviso é la soluzione migliore, ma considerando che molti di noi vivono in città e il nudismo ancora é un tabú, il problema vestiario non è ancora risolto.

Negli ultimi anni lo yoga è diventata una disciplina molto praticata, e anche tutto ciò che ruota intorno é aumentato di conseguenza.

Primo consiglio: vestirsi comodi perché le posizioni yoga spesso prevedono movimenti abbastanza inusuali. Da prediligere cotone e fibre naturali.

Yoga
Fonte: Spirylife

Pantaloni o leggings? Dipende da come vi sentite più comodi. Il leggings é come una seconda pelle, quindi può essere meno ingombrante, ma anche un pantalone può andare benissimo. A voi la scelta.

Canotte o magliette? Opterei per le prime che lasciano più libertà di movimento, e traspirazione. Con lo yoga si suda ed è bene partire preparati.

Il tappetino è un must, visto che molte posizioni sono a terra e quindi é meglio sdraiarsi su qualcosa di nostro, ma a piedi scalzi o con i calzini? A voi la scelta.

I brand da seguire per essere fashion durante lo yoga sono molti: ne ha creato uno anche Kate Hudson, ma per essere sicuri di avere i capi giusti basta seguire la nostra italianissima yoga influencer Martina Sargi, che é sempre aggiornata anche su queste tematiche.

Yoga
Fonte: Pinterest

Cosa fondamentale: createvi il vostro stile. Siate i modelli di voi stessi, senza copiare gli altri ma prendendo spunti e personalizzando il vostro look. In qualsiasi situazione siate unici e inimitabili: vestitevi della vostra pelle.

Pubblicato da Tania Carnasciali

Sognatrice, curiosa, amante della scrittura. Probabilmente vivo in un mondo a parte, ma ci vivo bene! Amo gli hippie, e tutto ciò che è anni 60-70. Appassionata di tutto e di niente, cerco di mettere un po' di me in ogni articolo che scrivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.