• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Tutti
Spagna, esonerato il ct Lopetegui alla vigilia del Mondiale

Spagna, esonerato il ct Lopetegui alla vigilia del Mondiale

La Federazione spagnola non ha gradito la trattativa tenuta nascosta tra il ct spagnolo e il Real Madrid.

“Siamo stati informati della trattativa solo 5 minuti prima che diventasse pubblica”

 

 

Da qualche anno a questa parte molti di noi si chiedono come faccia la Spagna a dominare, tra club e Nazionale, la scena calcistica continentale e mondiale da almeno 10 anni.

Bene, in quello che è accaduto oggi ci sono molte delle risposte che cerchiamo.

È troppo semplice sollevare dall’incarico un allenatore, all’indomani di una pesante sconfitta o ad un anno da una competizione importante, ma per esonerare il ct a 24 ore dall’inizio del campionato mondiale di calcio ci vogliono gli attributi ed in questo la Spagna ha dimostrato, ancora una volta, di non essere seconda a nessuno. La Federazione spagnola infatti, non ha gradito le tempistiche della trattativa in corso di svolgimento tra l’ormai ex ct della Roja  Lopetegui ed il Real Madrid, orfano del dimissionario Zidane.

Oggi gli spagnoli hanno dimostrato a tutto il Mondo che la squadra conta più del singolo; che la serietà di una società – che sia club o Federazione – conta più del risultato sportivo troppo spesso inseguito a tutti i costi e con ogni modo. Poco importa se proprio poche settimane fa era stato prolungato il contratto  a Lopetegui fino al 2020 e che la Spagna sia arrivata al Mondiale di Russia senza conoscere l’ombra di una sconfitta:se il rispetto tra le parti viene a mancare, un rapporto non può andare avanti in una maniera proficua per entrambi.

QUESTIONE DI STILE

La decisione clamorosa è stata annunciata alle 13 in conferenza stampa, di fronte alle tv di tutto il Mondo, dal neo eletto Presidente federale Luis Rubiales. Queste le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport:

“Julien ( Lopetegui ndr) ha tutto il diritto di trattare con un club, ma non possiamo far finta di niente: il modo di fare le cose è fondamentale.”

Sulla questione sono intervenuti ovviamente, anche i giocatori, i quali hanno premuto fino all’ultimo per una conferma di Lopetegui in nome della continuità e della serenità di tutto il gruppo, ma la Federazione non ha voluto fare nessun passo indietro “Non può essere che si tratti con un dipendente della Federazione e che nessuno ci dica niente.”

Hierro-1-tutto-calcio-news-320x183 Spagna, esonerato il ct Lopetegui alla vigilia del Mondiale
Hierro, il sostituto di Lopetegui. Fonte: Tutto calcio news

 IL NUOVO CT

La squadra è stata affidata a Fernando Hierro, fino a stamattina direttore sportivo delle furie rosse. Il cinquantenne ex centrocampista del Real Madrid dal 1989 al 2003, ha alle spalle un’esperienza da vice allenatore di Carlo Ancelotti sulla panchina delle merengues nella stagione dal 2014/2015 e una da capo allenatore nel Real Oviedo, formazione militante nella serie B spagnola, nella stagione 2016/2017.

SARA’ UNA RIVOLUZIONE TATTICA?

Data la breve esperienza da capo allenatore del neo commissario tecnico spagnolo, non abbiamo a disposizione elementi sufficienti per capire le modalità di gioco che più predilige. Ciò che possiamo dire con certezza è che la Spagna di Hierro debutterà tra meno di 48 ore a Sochi contro il Portogallo Campione d’Europa e sarà subito un match decisivo per  il passaggio agli ottavi di finale.

Ma è lo stesso Hierro, presentato alla stampa internazionale alle 17.30 ore italiana, a togliere ogni dubbio tattico: “

In due giorni non possiamo modificare quanto fatto in due anni di lavoro. Non abbiamo margini di cambiamento.”

E poi si rivolge ai tifosi: “Agli spagnoli chiedo di aver fiducia perché il gruppo è buono.”

icon-stat Spagna, esonerato il ct Lopetegui alla vigilia del Mondiale
Views All Time
537
icon-stat-today Spagna, esonerato il ct Lopetegui alla vigilia del Mondiale
Views Today
1