Bifest 2018 – Quattro chiacchiere con Pierfrancesco Favino

Com’è nato Cobra…

Noto per la precisione con cui prepara i suoi personaggi, Favino ha inoltre raccontato di come ha affrontato il personaggio di “A.C.A.B.”:

Favino
Pierfrancesco Favino nei panni di Cobra in A.C.A.B

 “Ho trascorso del tempo insieme a veri celerini, sono stato allo stadio a osservarli mentre lavoravano, ho preso dimestichezza con scudi e manganelli per poi scoprire che anch’io potrei usarli se dovessi essere aggredito. Ecco un altro aspetto positivo del mio lavoro: ti dà la possibilità di sollecitare i tuoi istinti e prendere consapevolezza dei rischi che questo comporta. […] Questo per dire che l’essere umano non è mai una cosa sola. È anche per questo che ho accettato l’avventura del Festival di Sanremo”.