• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Attualità
Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente

Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente

Minaccia concreta o solo un “spettacolo nel cielo”?

“A caduta libera, in cerca di uno schianto….” cantano i Subsonica nel loro successo Tutti i miei sbagli; ma uno schianto con la Terra potrebbe cercarlo davvero la stazione spaziale cinese Tiangong-1.

Tiangong-1_2 Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente

La stazione avrebbe ultimato la sua “missione spaziale” e sarebbe in fase di caduta esponenziale, costantemente monitorata dagli enti competenti: l ‘ESA (Agenzia Spaziale Europea), stando alle ultimissime osservazioni, avrebbe stimato l’entrata in atmosfera di Tiangong-1  per il 1 aprile alle 14:00 UTC (le 16:00 italiane)

Ma scopriamone di più.

Tiangong-1 : “identità” spaziale

Tiangong-1_3 Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente

Tiangong-1, termine che in cinese significa “palazzo celeste” è la prima stazione spaziale cinese lanciata nello spazio nel 2010. Lunga 10,4 m e alta circa 3,5 m, pesa di poco più di 8 tonnellate,ed era composto da un modulo di servizio, un modulo laboratorio e un modulo di attracco.

Il modulo di servizio è quella parte del veicolo spaziale (stazione o navicella che sia), deputato esclusivamente al funzionamento del veicolo stesso; in virtù di questo, esso non è abitabile e si distacca nel momento in cui si ha il rientro in atmosfera.

Il modulo laboratorio, invece,è abitato,strettamente collegato al modulo di attracco ed è riservato all’attività di ricerca.

Tiangong-1, il cui lancio era programmato per la fine del 2010, è stata successivamente messa in orbita nel 2011; essa è “inserita” in un programma, denominato Programma Tiangong che prevede la presenza nello spazio di una stazione spaziale cinese di 20 tonnellate.

Abbiamo parlato di “caduta esponenziale” della Tiangong-1: ma a cosa è dovuta esattamente?

Tiangong-1_0 Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente

Dal 2011 si sono susseguite 3 missioni a bordo della Tiangong-1, dopodichè la stazione è rimasta deserta anche se gli esperimenti a bordo hanno continuato a funzionare e i dati raccolti hanno permesso di monitorare le condizioni  degli oceani e delle aree verdi del pianeta.

Nel 2016 la stazione spaziale ha perso i contatti con il centro di controllo a terra, e da quel momento ha cominciato a perdere progressivamente quota.

Una caduta “naturale” tenuta sempre monitorata.

 

Impatto Tiangong-1: conseguenze e rischi

Data l’incapacità di comunicare con la stazione di controllo a terra, non è possibile controllare la traiettoria della Tiangong- 1; quindi stando agli esperti, se qualche detrito dovesse raggiungere la superficie, potrebbe cadere in qualsiasi punto dell’ampia zona compresa tra le latitudini di 43 gradi nord e sud, un’area che va dal sud della Francia alla Tasmania, in Australia.
La posizione precisa? non ‘è dato sapere, in quanto, l’atmosfera terrestre si contrae e si espande in base al calore solare, e ciò porta cambiamenti nella resistenza dell’aria.

 

Tiangong-1_1 Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente

Quindi, l ‘unica cosa da fare a Pasqua (oltre a mangiare l’uovo) sarà alzare gli occhi verso il cielo e vedere dove vanno a finire questi frammenti!

 

 

icon-stat Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente
Views All Time
645
icon-stat-today Tiangong-1 e la Terra: impatto imminente
Views Today
1
Tags :