La pausa di riflessione : un aiuto o una condanna?

martysmith89

I periodi “migliori” per la “pausa di riflessione”: ci sono?

pausa di riflessione

In effetti si è visto che il più delle volte le “pause di riflessione” coincidono con l’inizio delle vacanze estive.

Se una coppia è già in crisi a metà maggio, i tre mesi successivi diventano un periodo in cui stare separati aiuta a capire se si vuole trascorrere del tempo accanto a quella persona.

Ma attenzione!!

Spesso se la pausa di riflessione vi ha aiutato a capire l’importanza del partner per voi, dall’altra parte potrebbe non essere vista allo stesso modo!

E soprattutto, non ci si lascia sotto le feste!!!!

Pausa di riflessione “anticamera” di un tradimento? Può essere!

pausa di riflessione

Una situazione comune che si può verificare durante la  pausa di riflessione è quella di vedere questo periodo di lontananza come una “libertà temporanea”, che implica la possibilità di conoscere nuove persone.

pausa di riflessionePersone con cui, però, potrebbe col tempo instaurarsi qualcosa del più: e così il tradimento viene “servito su un piatto d’argento”.

Views All Time
Views All Time
1551
Views Today
Views Today
6
Next Post

Natale a casa #THEWEBCOFFEE: panettone o pandoro?

Facebook Twitter LinkedIn Il panettone e il pandoro: due dei simboli gastronomici di queste festività natalizie ormai dietro l’angolo. C’è chi ama uno, chi l’altro, chi entrambi; poi negli anni la pasticceria e l’industria dolciaria si sono evolute, creando varianti sempre nuove e strabilianti; ma vi siete mai chiesti da dove […]
panettone

Subscribe US Now