Cultura

Le avventure di Peter Pan: ritorno al cinema con la Disney

Le favole: magia sì, ma per adulti- Peter Pan

Il vero Prequel di Peter Pan sarebbe irrealizzabile per il cinema.

Infatti, il primo Peter in “The Little White Bird” (1906) altri non sarebbe che un neonato di poche settimane.

Secondo le minime regole di Hollywood,quindi, risultò non fattibile in quanto non si possono reclutare attori sotto una determinata età.

Per fortuna un canale inglese, ITV, ha voluto salvare il “suo” eroe da questa caduta nefasta attraverso un film per la tv che altro non è che la rilettura perfetta del romanzo barriano.

Con una sola differenza.

E’ ambientato nella Londra contemporanea e all’ospedale che utilizza Peter per aiutare bambini malati e che è stato ultimamente sulle prime pagine per la morte di Charlie Gard, ivi ricoverato, stroncato a nemmeno 1 anno da una malattia rara e letale.

Non è una novità.

Già ci provarono i russi nel 1987 con Serhey Vlasov nel ruolo di protagonista, ma la versione made in England è sicuramente straordinario.
In molti ora considerano fiasco il programma di Bonolis per bambini, ridotti ad adulti in miniatura, bambini che hanno dimenticato la loro natura.
Peter, penso, non possa dire altro:  <<Un altro fiasco legato a me…Ci dovrò far l’abitudine>>.
E forse i Giardini di Kensington stanno perdendo le foglie anche per questo…

icon-stat Le avventure di Peter Pan: ritorno al cinema con la Disney
Views All Time
844
icon-stat-today Le avventure di Peter Pan: ritorno al cinema con la Disney
Views Today
2