• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Lifestyle
Prima della vita…viene il caffè! Il balsamo del cuore e dello spirito

Prima della vita…viene il caffè! Il balsamo del cuore e dello spirito

Un caffè è una tazzina di speranza in un mondo pieno di caos e di lunedì.

Non è un caso che noi di The Webcoffee ci siamo trovati e non è un caso neanche il nostro nome, che vuole dare l’idea di una rivista che si può leggere sorseggiando tranquillamente una tazza di caffè. Che sia lungo,corto, amaro o super zuccherato, l’importante è che ci dia la carica.

Caffè: le origini

Il caffè fa parte ormai delle nostre vite sin dai tempi più antichi, sin da quando fu scoperto nell’antica città di Caffa in Etiopia. Da li è partito il lungo viaggio dei chicchi, che passando per lo Yemen e dopo il Cairo, giunsero fino all’Europa.

Già nel 700 ogni città europea poteva gustarne l’aroma. Non si parla solo della bevanda in sé, ma di luoghi fisici che divennero simbolo della nascita e diffusione di idee liberali, dove filosofi, politici e letterati discutevano fino a tarda notte con l’onnipresente compagno dalle innumerevoli proprietà.

L’ascesa della bevanda fece superare i pregiudizi iniziali secondo cui si credeva che il caffè fosse un “diabolico raddoppiatore dell’io”, capace di rendere vigili, ma anche di far fuoriuscire quel lato disinibito ed immorale. Per la sua pericolosa eccitazione che provocava, era considerata la “bevanda del diavolo” ma oggi, il caffè, è utilizzato in mille modi.

black-coffee-1867753_960_720 Prima della vita...viene il caffè! Il balsamo del cuore e dello spirito

Caffè: benefici e rischi

Il caffè ha numerevoli benefici. Per esempio è ricco di antiossidanti che favoriscono la digestione, stimola la corteccia celebrale aumentando attenzione e concentrazione (sarà per questo che è la bevanda preferita degli studenti?) e l’attività cardiaca migliorando la resistenza all’affaticamento.

Secondo gli studi dell’ Harvard School of Public Health, bere caffè diminuisce la possibilità di un tumore alla prostata e riduce il rischio di suicidio in quanto possiede proprietà antidepressive. Inoltre soltanto il profumo del caffè rende meno stressati.

Ovviamente preso in quantità eccessiva causa anche diverse problematiche: dall’insonnia al bruciore di stomaco, dall’aumento della pressione (è sconsigliato dunque a chi soffre di ipertensione) all’abbassamento del ferro. Tuttavia se assunto nelle quantità giuste (il limite consigliato è di 3 tazzine di caffè al giorno) ha enormi benefici ed è ormai un prodotto di consumo soggetto a numerose ricerche. Le ultime collegano il bere il caffè anche alla prevenzione di Alzheimer e Parkinson ma soprattutto per quest’ultima malattia non ci sono conferme certe.

coffee-869203_960_720 Prima della vita...viene il caffè! Il balsamo del cuore e dello spirito

Caffè: i modi per usarlo

Il caffè è diventato molto più di una bevanda, infatti può essere utilizzato in tanti modi diversi. Può diventare un deodorante per il frigo, poiché elimina i cattivi odori, come fertilizzante per le piante o per allontanare le formiche. Nel mondo del beauty, i fondi di caffè sono utili per ridurre la cellulite (mescolando fondi di caffè all’olio di mandorle si creerà una crema naturale che favorirà la circolazione capillare) rendere i capelli più splendenti (diluendo cafè ed acqua) e ammorbidire la pelle con una maschera per il viso.

Caffè: curiosità

  • Il paese che consuma più caffè è la Finlandia
  • L’ora migliore per bere il caffè e dalle 9:30 alle 11:30
  • Era amato dagli artisti come Bach che gli dedicò una sonata Kaffeekantate
  • A Napoli vi era l’usanza del “caffè sospeso”. Chi era meno abbiente poteva trovare al bar un caffè lasciato in omaggio da uno sconosciuto generoso.
  • Al caffè fu dedicato il primo periodico italiano

 

Da bevanda del diavolo a simbolo di condivisione di idee, il caffè ne ha fatta di strada! Ed oggi dividendosi in arabica e robusta, sciogliendosi nel latte, accompagnandosi a zucchero e cioccolatini, è diventato una parte importante della nostra società. Andando oltre i benefici e i rischi che procura, il caffè è prima di tutto condivisione.

Lo beviamo insieme ad un amico, dopo un pranzo in famiglia o lo offriamo a chi viene a trovarci perché siamo parte di un popolo che usa il caffè come approccio all’altro, come scusa per incontrare qualcuno che non vediamo da tempo. Il caffè sa di casa, di atmosfera accogliente ed amichevole e a volte non ci vuole molto, perché “A riempire una stanza basta una caffettiera sul fuoco.” (Erri De Luca)

 

 

 

icon-stat Prima della vita...viene il caffè! Il balsamo del cuore e dello spirito
Views All Time
1066
icon-stat-today Prima della vita...viene il caffè! Il balsamo del cuore e dello spirito
Views Today
2