• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Cultura
Il potere delle favole: perché dobbiamo raccontarle ai bambini

Il potere delle favole: perché dobbiamo raccontarle ai bambini

L’antico rito del raccontare le favole che fa bene ai bambini

Quante volte sarà capitato che i vostri genitori vi rimboccavano le coperte e vi leggevano le favole della buonanotte? Sicuramente la vostra infanzia sarà costellata di questi momenti, quando la vostra mamma o il vostro papà vi raccontava di principi che salvavano principesse o dell’eroe di turno che deve sconfiggere il nemico. Ogni storia aveva una sua trama ed una sua morale finale con la quale voleva insegnarci qualcosa. Vi siete mai chiesti perché le favole sono così importanti per i bambini? Ce lo dice la psicologia.

Ascoltando il racconto di personaggi che non esistono, si mettono in moto una serie di meccanismi. Innanzitutto si incrementa l’intelligenza emotiva, si imparano a gestire le emozioni immedesimandosi nelle vicende che vengono raccontate. Oltre a ciò viene alimentata l’immaginazione, il bambino inizia a creare mondi fantastici nella sua mente, imparando a conoscere diverse realtà e a giocare, attenuando l’assenza di attenzioni quando è solo, o favorendo la socializzazione quando si confronta con i coetanei.

I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita, ma se leggevi loro le favole. (Betty Hinman)

Raccontare una favola può anche rafforzare il legame genitore-figlio. Il bambino si sentirà considerato e si creerà una routine familiare che sarà un momento di condivisione speciale, un punto di riferimento alla fine di una giornata. In questo modo il bambino sentirà di credere di più in se stesso perché sente di essere importante per i propri genitori, e come si sa, quello tra genitore e figlio è un legame importante che è alla base delle relazioni future (a proposito di ciò vi consiglio di leggere il mio articolo sulla sintonia madre figlio).

Le fiabe sono cruciali nello sviluppo del bambino anche perché sono i primi maestri di vita che si incontrano. Maestri di vita che imprimono lezioni con concetti semplici da ricordare. Un classico esempio è l’eterna lotta tra bene e male. Attraverso le figure degli eroi e dei cattivi, i bambini imparano a distinguere cosa è giusto e cosa non lo è.

Imparano a conoscere il dualismo presente nell’uomo: il conflitto tra la seduzione del male e la retta via del bene. Viene naturale poi, che una volta compreso questo meccanismo, essi si identificano con l’eroe.  Come l’eroe di una storia deve superare delle prove per salvare la principessa (topos di molti racconti), così il bambino inizia a credere in se stesso, comprendendo che può essere capace, da solo o con l’aiuto degli altri, a superare le difficoltà che gli si presentano davanti.

nostrofiglio-320x214 Il potere delle favole: perché dobbiamo raccontarle ai bambini

Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo. (Gianni Rodari)

Le favole sono anche utili dal punto di vista formativo. Il loro fine infatti è dare una mano ai bambini a comprendere  e gestire i problemi. Anche se lo scenario delle storie è fantastico ed esiste solo su carta o nella nostra mente, le tematiche affrontate sono simili agli eventi della nostra quotidianità. Direi che è come quando noi adulti leggiamo un libro o guardiamo una serie tv. Ci indentifichiamo nei personaggi, ci immergiamo nella trama ed attraverso questi racconti, diventiamo meno ignoranti su determinati aspetti e ne traiamo un insegnamento.

Oggi con la tecnologia, forse si è perso un po’ questo antico rito di raccontare le storie. Al posto del fuoco nei boschi e di un gruppo riunito di persone che si tramandano leggende e miti e aneddoti del passato, ci sono tablet e social network a far morire questi momenti di condivisione, aumentando l’alienazione sociale.

Leggete fiabe ai vostri bambini! Approfittate della magia fino a quando loro ci crederanno, lasciate che crescano con un pizzico di fantasia in più, sapendo che anche solo la speranza di un lieto fine è un mezzo molto potente per sopravvivere.

metorpoli-notizie-320x200 Il potere delle favole: perché dobbiamo raccontarle ai bambini

icon-stat Il potere delle favole: perché dobbiamo raccontarle ai bambini
Views All Time
537
icon-stat-today Il potere delle favole: perché dobbiamo raccontarle ai bambini
Views Today
1
Tags :