Sport, Tutti

Chiuso il calciomercato, tutti pazzi per il Fantacalcio.

fantacalcio

Il Fantacalcio ci manda fuori di testa!

Probabilmente è questa la fase più emozionante del Fantacalcio: l’asta per il Fantamercato. Ognuno ha a disposizione un budget che può essere speso per acquistare i fanta-giocatori della propria fanta-squadra (25 posti da colmare).

Ovviamente tutti legati a un prezzo specifico in relazione al loro reale valore. In questo momento si da sfogo ai proprio sogni calcistici nascosti, alle proprie doti di scout manager e forse ci scappa anche qualche insulto tra amici per accaparrarsi il pezzo da 90 del Fantamercato.

Perché Fantacalcio e calciomercato sono due argomenti così vicini tra loro? Tutte quelle nottate a seguire le notizie di mercato su Sky Sport, Sport Mediaset e Sportitalia devono pur essere servite a qualcosa per portare a casa un’asta veramente esaltante. Gianluca di Marzio, Alfredo Pedulla e Michele Criscitiello spostatevi!

 Attenzione, astenersi amicizie fragili!

Fin qui tutto molto bello, direte voi. Certo! Finché non si materializza lo spettro del pacchista (o paccaro, a seconda della zona d’Italia in cui vivete). Il tipico fanta-allenatore che, frustrato dalle continue sconfitte subite a Fantacalcio, abbandona la Lega a campionato in corso, scioglie la rosa e scombina tutta l’organizzazione chirurgicamente gestita fino a quel momento.

Ad ogni modo, a fine stagione, si organizza la Cena Maxima. Il vincitore del Fantacalcio viene riconosciuto e proclamato da tutti i componenti – gli spavaldi rimasti – della Fantalega. In genere il vincitore, che ha portato al primo posto in classifica la sua fanta-squadra, riceve il premio finale (una somma in denaro stabilita a inizio stagione) oppure si chiude un occhio e gli si paga la cena.

icon-stat Chiuso il calciomercato, tutti pazzi per il Fantacalcio.
Views All Time
1065
icon-stat-today Chiuso il calciomercato, tutti pazzi per il Fantacalcio.
Views Today
2